Calcio Napoli

Salvione: “Napoli-Milan, ho una notizia sul Maradona. Sarà molto triste…”

Pasquale Salvione ha parlato di Napoli-Milan esprimendo profondo rammarico per una notizia arrivata sullo stadio Maradona.

Il direttore del Corriere dello Sport online, Pasquale Salvione, è intervenuto nel programma radiofonico “1 Football Club” condotto da Luca Cerchione su 1 Station Radio. Nel corso dell’intervista, Salvione ha parlato della sfida tra Napoli e Milan, fornendo la sua opinione su diversi aspetti del match.

Innanzitutto, il direttore del Corriere dello Sport online si è detto convinto che Diego Simeone sarà schierato dal primo minuto contro il Milan, in quanto rappresenta un elemento fondamentale per la squadra partenopea. Salvione ha sottolineato la garra, la tenacia e la forza dell’argentino, che potrà dare alla squadra tutte le garanzie necessarie per vincere la partita.

“Non mi sembra ci siano alternative. L’argentino è un calciatore che, probabilmente, ha avuto meno di ciò che meritava dal punto di vista del minutaggio. È stato un giocatore decisivo, sia in Champions che in campionato, come contro la Roma ed il Milan. È uno dei più amati tra gli azzurri, e potrà dare tutte le garanzie che si attendono. Giovanni, con la sua garra, ha la tenacia e la forza che in questi casi servono alla squadra. Gode, inoltre, di un certo trasporto e passione nel vivere in Maradona, come si evince dalla sua partecipazione ai cori durante il riscaldamento”.

Quanto alla gara in sé, Salvione non si aspetta particolari sorprese da entrambe le squadre, ma prevede una partita combattuta e equilibrata. Secondo il direttore del Corriere dello Sport online, Pioli potrebbe riproporre la tattica vincente dello scorso anno, schierando un trequartista muscolare come Kessiè, ma potrebbe anche optare per Krunic in questa posizione.
“Sarà una partita che entrambe le squadre vorranno vincere. Non mi aspetto particolari sorprese. Pioli potrebbe replicare una mossa tattica che riuscì a rivelarsi vincente nella gara dello scorso anno, quando schierò un trequartista muscolare come Kessiè. Quest’anno potrebbe essere Krunic la scelta in tal senso”.

Salvione ha poi espresso il suo rammarico a causa delle proteste delle curve, definendolo un’assenza pesante per il Napoli. Tuttavia, il direttore del Corriere dello Sport online ha riconosciuto la legittimità della protesta del tifo, sottolineando l’elevato costo dei tagliandi e auspicando che la società possa fare in modo di consentire ai tifosi di supportare la squadra.

Lasciatemi dare una notizia suol Maradona, conservo il rammarico per uno stadio che non sarà colorato come da abitudine. Le curve hanno scelto di perseverare nella protesta. E’ una protesta legittima, così come la scelta della società per quanto attiene i prezzi della gara, leggermente alti. Tuttavia, sarebbe bello se il Napoli potesse godere dell’appoggio delle curve in questa fase di campionato, ed in una stagione grandiosa come quella attuale”.-

Infine, Salvione ha valutato l’organizzazione del club in merito alla vendita dei tagliandi, riconoscendo che la situazione era difficile da prevedere e che piccole fallanze organizzative sono inevitabili in situazioni del genere.

“Credo che, quanto accaduto a Napoli negli ultimi mesi, era difficilmente prevedibile. Nessuno avrebbe potuto prevedere una simile corsa al biglietto in estate. In situazioni del genere, dunque, è inevitabile qualche piccola falla in fase organizzativa. Il Napoli saprà ovviare per consentire ad una tifoseria così passionale di supportare la squadra”.

Tuttavia, il direttore del Corriere dello Sport online ha espresso fiducia nel fatto che il Napoli saprà ovviare a queste difficoltà per consentire alla sua tifoseria appassionata di sostenere la squadra.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.