TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Ricorso Napoli, Ziliani: “Calcio italiano sempre più ridicolo. Sandulli aiutò la Juve nel 2006”

ZILIANI RICORSO NAPOLI

Paolo Ziliani commenta la sentenza della corte d’appello federale che ha respinto il ricorso del calcio Napoli.

La Corte d’Appello FIGC ha respinto il ricorso del Napoli. Il giudice Sandulli ha confermato la sconfitta per 0-3 e la penalizzazione di un punto in classifica a carico del club campano.
Secondo i giudici il Napoli non si è trovato affatto nella impossibilità oggettiva di disputare l’incontro. Il Napoli avrebbe indirizzato il suo agire al fine di  non giocare contro la Juventus.

Il tutto con palese violazione dei fondamentali principi sui quali si basa l’ordinamento sportivo, ovvero la lealtà, la correttezza e la probità.

RICORSO NAPOLI, IL COMMENTO DI ZILIANI

Sul ricorso del Napoli è arrivato il commento del giornalista Paolo Ziliani che su Twitter scrive:
Dunque per la Corte d’Appello il Napoli ha avuto paura di giocare in casa della Juve Gattuso se la faceva sotto E ha fatto di tutto per non andare E dire che bastava non iscriversi alla Serie A Lo sanno tutti che la Juventus di Pirlo è spaventosa Persino i tifosi bianconeri.
Ora apparirà chiaro a tutti che Sandulli, presidente della Corte Federale che nel 2006 mandò la Juventus in B con 17 punti di penalizzazione (poi ridotti a 9), più che un nemico fu un benefattore: a essere generosi la Juve avrebbe dovuto finire in C, a essere giusti radiata”.

Ziliani sul ricorso del Napoli ha poi aggiunto: “Al Collegio di Garanzia del Coni, in terzo grado, il Napoli vedrà accolto il suo ricorso: e anche questa inaudita telenovela passerà agli archivi del sempre più ridicolo calcio italiano“.

Il giornalista ha poi pungolato la FIGC con un quesito: “Se pensi che “Il Napoli ha avuto paura di giocare in casa della Juventus” batta “Ruby è la nipote di Mubarak”, fai retweet”.

Il Napoli si ritrova ancora una volta vittima di un calcio malato, che non riesce a liberarsi delle sue zavorre. gli azzurri dopo essere stati sistematicamente penalizzati sul campo, ora si vedono condannati per la seconda volta dal palazzo.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Archivi

Bernvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.