Calcio Napoli

RESPINTO IL RICORSO DEL NAPOLI. SENTENZA CHE OFFENDE UN POPOLO E IL SUO CLUB

Respinto il ricorso del Napoli, la Corte sportiva d’appello della Federcalcio ha confermato  il 3-0 a tavolino e il punto di penalizzazione in classifica.

La Corte sportiva d’appello della Federcalcio ha respinto il ricorso del Napoli sulla vicenda della partita con la Juventus confermando il 3-0 a tavolino e il punto di penalizzazione in classifica per il club campano

Secondo i giudici il Napoli si è creato alibi per non giocare con la Juve. Motivazioni vergognose alla luce di quanto sta accadendo nel paese a causa dell’epidemia covid.

Una sentenza che fa rabbrividire i tifosi azzurri e non solo. Ecco alcuni passaggi della sentenza:

Questa Corte ritiene, conformemente a quanto statuito dal Giudice Sportivo, che la mancata disputa dell’incontro di calcio JUVENTUSNAPOLI, in calendario per il giorno 4.10.2020, non sia dipesa da una causa di forza maggiore, o addirittura dal c.d. ‘factum principis’, come invocato dalla Società S.S.C. NAPOLI S.p.A., bensì da una scelta volontaria, se non addirittura preordinata, della Società ricorrente”.
La Corte sportiva d’appello, il Napoli avrebbe orientato la propria condotta al precipuo scopo di non disputare la gara contro la Juventus, o, comunque, di precostituirsi una scusa per non disputarla”.

Sandulli ha offeso un popolo e il suo club

Il ricorso del Napoli viene dunque respinto con queste motivazioni: “Non emerge, in alcun modo, l’esistenza di un impedimento oggettivo per la Società ricorrente di disputare l’incontro di cui è procedimento. Ciò che emerge è, invece, la preordinata volontà della Società ricorrente di non disputare la gara“.

Accuse vergognose verso una società che ha voluto preservare la salute dei propri tesserati e dei giocatori bianconeri. La FIGC ha voluto punire De Laurentiis per le dichiarazioni di cui in passato è stato protagonista? sul campo il Napoli sta patendo le continue sviste arbitrali, dove si vuole arrivare? I napoletani, la storia lo insegna, non è popolo che abbassa la testa. Quando tempo ancora dovremmo sopportare questa vergogna? quando i vertici della FIGC si dimetteranno? Attendiamo con ansia delle risposte concrete.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.