SocialVarie-Calcio

Pistocchi: “Avete visto cosa ha fatto Gasperini? siamo diventati la barzelletta d’Europa”

Maurizio Pistocchi interviene sui fatti di Atalanta-fiorentina e bacchetta Gasperini. Il giornalista Mediaset, si complimenta con il Napoli per la grande vittoria sul Lecce.




Il razzismo in Italia sta diventando imperante. Gli stati sono l’amplificatore di questo  bruttissimo e disgustoso fenomeno.

I peggiori sono i protagonisti, gente dell’informazione come Mentana, che divide il razzismo in base alla provenienza geografica. I tifosi come accaduto in Lecce-Napoli, figli del sud che si sono urlati i peggiori improperi e per finire agli allenatori, che invece di gettare acqua sul fuco, gettano benzina. Ricordate Montella in Fiorentina- Napoli? l’allenatore dei viola in sala stampa affermò di non aver sentito i cori sul Vesuvio, come il peggior Allegri, mentre ieri sera sulla vicenda Dalbert, urlava all’arbitro Razzismo, Razzismo. Per finire Gasperini che non solo fa finta di non sentire ma si permette anche di minimizzare.

L’eliminazione del razzismo dal calcio è una delle grandi battaglie che Maurizio Pistocchi porta vanti da tempo sui propri canali social. Il giornalista di Mediaset ne ha parlato ai microfoni di Radio Marte:

Ai microfoni di Radio Marte, sulla questione razzismo nel calcio è intervenuto Maurizio Pistocchi:

PISTOCCHI E I CORI RAZZISTI

In Atalanta-Fiorentina ho ammirato il perfetto arbitraggio di Orsato, che ha sospeso la partita per cori razzisti verso Dalbert, e ammonito 7 giocatori, applicando alla lettera il Regolamento. Come non era successo in quel famoso Inter-Juve.

Sul razzismo, non bisogna minimizzare certe cose come ha fatto Gasperini, allenatore dell’Atalanta.

Pistocchi bacchetta Gasperini: "siamo diventati la barzelletta d’Europa"

A furia di minimizzare siamo diventati la barzelletta d’Europa: identificarli tutti e dasparli, altro che storie”.




PISTOCCHI APPLAUDE IL NAPOLI

Maurizio Pistocchi ha aggiunto: “Non c’è fuga a 3 in campionato, sarebbe comico dire certe cose ad inizio stagione, può inserirsi ad esempio anche la Roma che ha buone individualità, sta trovando la giusta empatia tra giocatori e allenatore e mi ha sorpreso ieri con quella vittoria 10 vs 11. 

Il Napoli di ieri mi è piaciuto tantissimo, inizio a vedere la squadra di Ancelotti, una formazione poliedrica e Fabian Ruiz per esempio mi ha sorpreso: ha qualità fuori dal normale ed è sottovalutato. Il Lecce non è una squadra facie da affrontare perché è aggressiva, corre tanto e anche dal punto di vista tattico è ben messa in campo da Liverani. Fare 4 gol a Lecce non sarà facile per nessuno”. 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.