Moviola Juve-Bologna, oltre al rigore c’è anche un altro dubbio su Pjanic

La moviola di Juve-Bologna, sta alimentando moltissime polemiche nelle ultime ore. Oltre al rigore non concesso per fallo di De Ligt c’è un altro dubbio. 

Secondo quanto evidenziato da alcune immagini sul gol che ha portato al 2-1 della formazione di Maurzio Sarri su quella di Sinisa Mihajlovic ci sarebbe anche un fallo di Miralem Pjanic che spinge i due difensori del Bologna in vantaggio sul pallone.

Fallo sul gol di Pjanic

C’è un fallo sul gol del 2-1 di Miralm Pjanic? I dubbi restano. Riguardando le immagini della moviola di Juve-Bologna si vede come il centrocampista dei bianconeri spinga in maniera netta, uno dei due difensori del Bologna che stanno correndo verso la palla. Entrambi sono in vantaggio e potrebbero prendere il pallone, ma dopo la spinta di Pjanic si scontrano. Da qui nasce l’azione rocambolesca che porta al gol proprio di Pjanic per il definitivo vantaggio bianconero. Se c’era fallo l’azione andava fermata e quindi il seguente tiro del centrocampista bosniaco non sarebbe mai avvenuto. Questo si somma anche al rigore non concesso la Bologna al minuto 93, per fallo di mano evidente su De Ligt che colpisce il pallone non con la mano d’appoggio ed aumenta il volume del corpo.

false
Leggi Anche
maldini ancelotti
Tutto sport: Maldini vuole Ancelotti al Milan. Operazione per giugno. Ecco la situazione