Calcio Napoli

Morte Maradona, la reazione di Pelè: “Un giorno giocheremo a calcio in cielo”

La notizia della morte di Diego Armando Maradona sconvolge il mondo intero, tra i primi messaggi quello di Pelé.

Non solo il mondo del calcio piange la morte di Diego Armando Maradona. La SSCN è stata tra le prime a ricordare il fuoriclasse argentino, ma le reazioni continuano ad arrivare. Mondo del calcio, della politica, dello sport in generale. Tutti stanno ricordando il Pibe de Oro, fuoriclasse assoluto che ha portato a Napoli due scudetti ed una Coppa Uefa, ma ancora di più è stato a capo di un popolo che aveva voglia di rivalsa.

Ecco alcune delle reazioni alla morte di Maradona

Pelè: “È triste perdere amici in questo modo. Sicuramente un giorno giocheremo a calcio insieme in cielo”

Bruno Giordano: “Non riesco neanche a parlare”.

Ottavio Bianchi: “Sono talmente sconvolto che non riesco a parlare”.

Cesar Menotti: “Impossibile trovare le parole, c’è solo tanto dolore, sono distrutto. Non riesco a crederci, all’inizio speravo non fosse vero. Ogni volta era stato capace di riprendersi e speravo fosse così anche stavolta. Una vera tragedia”.

Sandro Mazzola: “Orribile notizia, era un uomo simpaticissimo”.

Luciano Moggi: “«Difficile commentare. Per chi non lo ha conosciuto, posso dire che era persona eccezionale. Aveva dei problemi che tutti conoscono, ma non importa. Gli volevo bene, impossibile non volergliene. Facile parlare quando uno muore, io ci ho vissuto tanti anni insieme ed era davvero il numero uno. Sapeva dare tutto di se stesso agli altri. Sono sconvolto”.

Boca Juniors: “Grazie eterno. Eterno Diego”.

Fc Barcellona: “Diego Armando Maradona era mio fratello, una persona che soffriva e lottava per gli umili, il miglior giocatore del mondo”.

Giuseppe Conte: “Il mondo intero piange la scomparsa di Maradona, che con il suo talento ineguagliabile ha scritto pagine indimenticabili della storia del calcio. Addio eterno campione”.

Pedro Sanchez (premier spagnolo): “Tutto il mio amore per il mondo del calcio, che oggi perde una delle sue leggende. Ci lascia uno dei migliori giocatori della storia, l’argentino Diego Armando Maradona. Con la mano sinistra hai disegnato i sogni di diverse generazioni. Eterno, pibe”.

Andrea Pirlo: “Se ne va il dio del calcio… grazie di tutto Diego”

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.