Ghoulam in Cina, problema ingaggio resta aperta l’ipotesi Ligue 1

ghoulam cina

Ghoulam in Cina è l’ultima indiscrezione di calciomercato. Il giocatore non è stato nemmeno convocato per Napoli-Perugia e può essere venduto. 

 

 

L’ipotesi Cina per Faouzi Gholuam viene paventata da calciomercato.it che parla di una discussione tra Cristiano Giuntoli e Jorge Mendes. Il terzino sinistro di proprietà della SSCN non scende in campo dal 6 ottobre scorso e quindi la società sta pensando di venderlo. Ghoulam per l’ennesima volta non è stato convocato per la sfida di Coppa Italia tra Napoli e Perugia, ma sta svolgendo ancora lavoro differenziato a Castel Volturno. Le possibilità che Ghoulam lasci Napoli sono altissime, il calciatore piace anche in Ligue 1. Nel campionato francese il Marsiglia lo accoglierebbe volentieri, ma per ora la trattativa resta bloccata. Gli azzurri, intanto, dopo i colpi Diego Demme e Stanislav Lobotka stanno lavorando proprio per trovare il sostituto di Ghoulam, individuato in Tsimikas dell’Olympiacos.

 

 

La Cina chiama Ghoulam: problema ingaggio

C’è un problema ingaggio per Ghoulam in Cina. Il terzino algerino guadagna 4 milioni di euro a stagione, stipendio che in questo momento è proibitivo per i club cinesi dopo le imposizione imposte dal governo. Stessa cosa si può dire anche per il suo passaggio in Francia. Pochi club possono permettersi certi stipendi, quindi per il momento la trattativa è bloccata. Il Napoli può cedere Ghoulam all’estero in prestito, ma sta valutando al meglio la situazione e pensa anche ad un eventuale rinnovo di contratto a cifre più contenute. Sempre in tema di calciomercato in uscita dal Napoli c’è Lorenzo Tonelli vicinissimo alla Sampdoria. Dopo qualche giorno di tira e molla Aurelio De Laurentiis e Massimo Ferrero hanno trovato l’accordo e secondo le ultime indiscrezioni il calciatore sarebbe già pronto a lasciare il club azzurro. In uscita c’è pure Younes che piace all’estero, così come Llorente che potrebbe essere ceduto qualora fosse individuata una buona occasione per un attaccante.