TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

La moviola di Sampdoria-Napoli: La Penna non vede il fallo su Politano

moviola Sampdoria Napoli

La moviola di Sampdoria-Napoli. Serata da dimenticare per l’arbitro La Penna. Fallo su Politano non sanzionato e non ferma la gara per i cori razzisti contro i napoletani.

A Marassi arriva la seconda vittoria consecutiva in campionato per gli azzurri di Gattuso che si prendono altri tre punti. Dopo il doppio vantaggio firmato Milik e Elmas (primo gol in Serie A), ecco il gran tiro al volo del capitano blucerchiato e il rigore di Gabbiadini a pareggiare. Nel finale, il centrocampista tedesco la decide al Ferraris prima del sigillo del belga che si porta a -2 da Hamsik.
La direzione di gara dell’arbitro La Penna della sezione di Roma non convince. Sviste risolte parzialmente grazie all’intervento del VAR Mazzoleni, e non ferma la gara per i ripetuti cori razzisti, per i quali si è scusato pubblicamente Ranieri.

LA MOVIOLA DI SAMPDORIA-NAPOLI

Gol annullato e rigore: per due volte ci pensa il Var.
Al 31’ scintille Jankto-Elmas, La Penna ne esce con un giallo a testa, ma non usa lo stesso metro nella ripresa quando dopo un fallo di Jankto, su Mario Rui, che infuriato scalcia l’avversario.
55’ Ramirez trova il gol del 2-2, ma il Var Mazzoleni manda l’arbitro al monitor. C’è un tocco di braccio di Gabbiadini a inizio azione (che l’assistente avrebbe dovuto segnalare): il tutto avviene 20 secondi e tre passaggi prima, ma la procedura è corretta.
60’ gol di Zielinski nullo per fuorigioco, al 68’ ancora protagonista il Var che salva La Penna da una svista: Manolas colpisce Quagliarella in area, al monitor contatto evidente e rigore.
95’ sbagliato il giallo a Politano per simulazione, l’attaccante viene colpito da Colley prima di andare a terra.

Archivi