Calcio Napoli

La moviola di Sampdoria-Napoli: La Penna non vede il fallo su Politano

La moviola di Sampdoria-Napoli. Serata da dimenticare per l’arbitro La Penna. Fallo su Politano non sanzionato e non ferma la gara per i cori razzisti contro i napoletani.

A Marassi arriva la seconda vittoria consecutiva in campionato per gli azzurri di Gattuso che si prendono altri tre punti. Dopo il doppio vantaggio firmato Milik e Elmas (primo gol in Serie A), ecco il gran tiro al volo del capitano blucerchiato e il rigore di Gabbiadini a pareggiare. Nel finale, il centrocampista tedesco la decide al Ferraris prima del sigillo del belga che si porta a -2 da Hamsik.
La direzione di gara dell’arbitro La Penna della sezione di Roma non convince. Sviste risolte parzialmente grazie all’intervento del VAR Mazzoleni, e non ferma la gara per i ripetuti cori razzisti, per i quali si è scusato pubblicamente Ranieri.

LA MOVIOLA DI SAMPDORIA-NAPOLI

Gol annullato e rigore: per due volte ci pensa il Var.
Al 31’ scintille Jankto-Elmas, La Penna ne esce con un giallo a testa, ma non usa lo stesso metro nella ripresa quando dopo un fallo di Jankto, su Mario Rui, che infuriato scalcia l’avversario.
55’ Ramirez trova il gol del 2-2, ma il Var Mazzoleni manda l’arbitro al monitor. C’è un tocco di braccio di Gabbiadini a inizio azione (che l’assistente avrebbe dovuto segnalare): il tutto avviene 20 secondi e tre passaggi prima, ma la procedura è corretta.
60’ gol di Zielinski nullo per fuorigioco, al 68’ ancora protagonista il Var che salva La Penna da una svista: Manolas colpisce Quagliarella in area, al monitor contatto evidente e rigore.
95’ sbagliato il giallo a Politano per simulazione, l’attaccante viene colpito da Colley prima di andare a terra.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.