Varie-Calcio

La Fifa cambia le regole del calcio: ecco i 5 punti, l’Italia fuori dai giochi

La Fifa è pronta a cambiare le regole del calcio, la rivoluzione si fa in cinque punti fondamentali. Al momento l’Italia è esclusa da questi cambiamenti.

Falli laterali, punizione in seconda e cartellini. La Fifa è pronta a cambiare le regole del calcio. La federcalcio olandese insieme con quella inglese, tedesca, belga e statunitense, starebbero studiando nuove normative per uno dei giochi più amato al mondo. Da questa discussione al momento è completamente esclusa l’Italia che pure è stata tra le prime federazioni a scegliere di introdurre il Var ed ha aperto la strada per l’utilizzo del challenge, ovvero la chiamata da parte degli allenatori per le azioni più critiche. Qualora arrivassero delle conferme, allora ci sarebbe veramente una rivoluzione nel mondo del calcio. Un cambiamento senza precedenti che in un primo momento dovrebbe riguardare prima i campionati giovanili, poi quelli dilettantistici e le coppe nazionali.

Fifa: le 5 nuove regole del calcio

  1. Rimessa laterale: In stile Futsal si effettua con i piedi, ma non è ancora chiaro se l’utilizzo dei piedi sia facoltativo o imposto. In questo modo il fallo laterale sarebbe una sorta di punizione.
  2. Calcio di punizione in seconda: si potrà scegliere se calciare o partire in dribbling, senza che si debba per forza passare la palla ad un compagno
  3. Cartellini e sanzioni disciplinari: dopo il primo giallo, il giocatore sanzionato che commette un altro fallo meritevole di ammonizione potrà essere allontanato in maniera temporanea. Si parla di 2,5 o 10 minuti fuori dal campo di gioco.
  4. Tempo di gioco effettivo: come il basket il cronometro si blocca quando la palla non è in gioco. Ovviamente il tempo complessivo dovrebbe essere inferiore ai 90 minuti.
  5. Sostituzioni illimitate: i giocatori potranno entrare senza alcuna limitazione, sfruttando la panchina lunga a piacimento dell’allenatore.

Queste sono al momento le regole su cui si discute, ma non è detto che non si possa cambiare anche altro.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.