Calcio Napoli

Juve pugno duro con McKennie, Dybala e Arthur: potrebbero anche saltare il Napoli

La Juve ha deciso di punire il comportamento di McKennie, Dybala e Arthur pizzicati dai carabinieri a violare le norme anti Covid

La Juve ha deciso di punire il comportamento di McKennie, Dybala e Arthur pizzicati dai carabinieri a violare le norme anti Covid.

Si sta scatenando un vero e proprio caos per il comportamento di McKennie, Dybala e Arthur sorpresi dai carabinieri a casa del centrocampista americano. I giocatori si sono difesi dicendo che non si trattava di una festa ma di una cena, in ogni caso il comportamento va contro le norme anti Covid vigenti e questo ha fatto scattare anche una multa. La società bianconera non sembra intenzionata a far passare liscia la questione, ma medita una punizione per tutti e tre i calciatori coinvolti. Quanto accaduto non viola solo le norme anti Covid, ma lede anche l’immagine della società bianconera, che ha sempre puntato sul rispetto delle regole in maniera intransigente, anche se poi espone allo Stadium gli scudetti revocati dalla giustizia sportiva.

La Juve prenderà la decisione di multare McKennie, Dybala e Arthur per il comportamento avuto, ma potrebbe scattare anche una sanzione più pesante. Il club bianconero pensa ad una sospesione, anche di una settimana. In questo caso i tre calciatori dovrebbero saltare anche la sfida con il Napoli, ma quasi sicuramente non giocheranno il derby con Torino. La Juve vuole usare il pugno duro con i tre calciatori che hanno avuto un comportamento molto grave.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.