Tutto Napoli

Il Napoli regala un tempo, il rigore di Insigne illude, il tiro di Osimhen spegne le speranze

Juventus-Napoli termina 2-1, il recupero della 3^ giornata di campionato se lo aggiudicano i bianconeri con i gol di Ronaldo e Dybala

Juventus-Napoli termina 2-1, il recupero della 3^ giornata di campionato se lo aggiudicano i bianconeri con i gol di Ronaldo e Dybala.

Juventus-Napoli alla fine si è giocata, il recupero dalla 3^ giornata di campionato se lo aggiudica la Juventus che batte per 2-1 gli azzurri. Il Napoli può reclamare per un clamoroso rigore non assegnato da Mariani a Zielinski, ma i tre punti vanno ai bianconeri. Tre punti importantissimi per la lotta Champions League dato che sono proprio tre i punti di vantaggio che ora la Juventus (terza in classifica) ha sul Napoli. Il Napoli regala un tempo, il primo, giocato quasi con timore, senza sapere cosa fare. Così la Juve prima sfiora un gol con Ronaldo e poi è lo stesso portoghese a siglare il vantaggio. Il tiro di Zielinski e quello di Fabian Ruiz non vanno a bersaglio.

Nella ripresa il Napoli ci mette coraggio ed intensità ed anche qualche idea. Gattuso tira fuori uno spento Lozano e Demme, giocandosi tutto con l’ingresso di Osimhen e Politano. Gli azzurri sono più vivi ma i tiri ripetuti trovano sempre un Buffon in stato di grazia che le prende proprio tutte. Nel finale il Napoli accorcia con un rigore siglato da Insigne, concesso da Mariani per fallo di Chiellini su Osimhen. A quel punto Gattuso butta dentro anche Petagna per Fabian Ruiz. Nel finale incandescente Osimhen avrebbe la palla del pareggio, il nigeriano è bravo a smarcarsi, ma il tiro viene rimpallato da Chiellini in scivolata disperata. Il Napoli perde uno spareggio Champions League che potrebbe pesare non poco a fine campionato, ma la squadra partenopea resta viva. Il quarto posto dista due punti ed è occupato dall’Atalanta.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.