napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Gazzetta. Napoli, Milik per Icardi. L’inter valuta Llorente come bomber di scorta

Il Napoli ha proposto Milik nella trattativa Icardi. Il bomber polacco gradito a Conte. L’inter valuta Fernando Llorente come bomber di scorta.


Secondo la gazzetta dello sport intorno al mercato del Napoli e dell’Inter girano attualmente tre nomi: Icardi, Milik e Llorente.

Sfumato l’arrivo di Edin Dzeko, i nerazzurri ora devono muoversi per dare ad Antonio Conte il secondo centravanti di livello internazionale dopo il colpo Romelu Lukaku.

La scelta dell’ultimo tassello dell’attacco nerazzurro, al di là di Sanchez, ruota attorno al futuro di Mauro Icardi.

L’ex capitano, ufficialmente fuori dal progetto tecnico dall’inizio di luglio, è l’ago della bilancia, visto che il suo annunciato addio potrebbe portare non solo soldi nelle casse nerazzurre ma anche importanti contropartite tecniche che possono cambiare le carte in tavola.

SCAMBIO ICARDI-MILIK

Al momento una cosa è certa: l’unico club ufficialmente in corsa per Icardi resta il Napoli. Il presidente Aurelio De Laurentiis sta provando a mettere pressione su Mauro e Wanda, ancora lontani dal dare l’apertura al trasferimento sotto il Vesuvio: per l’attaccante argentino è pronta sul tavolo una ricca offerta da 65 milioni di euro, con pagamento tutto cash oppure inserendo nell’affare Arkadiusz Milik.

Se alla fine Icardi dovesse cedere alle lusinghe di De Laurentiis, l’accordo che porta il centravanti polacco ad Appiano sarebbe una conseguenza facile.

Più giovane di un anno rispetto a Mauro Icardi (25 anni a 26 per Arkadiusz), Milik è stato molto sfortunato nei primi due anni napoletani.

La doppia rottura dei legamenti delle ginocchia lo ha limitato ma alla fine, pur criticato per la mancanza di cinismo sotto porta, si è comunque dimostrato un giocatore-jolly che in attacco può fare più ruoli. Con Sarri e Ancelotti si è sempre vestito da prima punta, segnando 27 reti in 67 partite di Serie A; con la Polonia fa la seconda punta, girando intorno alla stella Lewandowski. Insomma, un giocatore duttile che accanto a Lukaku e Lautaro darebbe profondità ed esperienza all’attacco di Antonio Conte.


LLORENTE BOMBER DI SCORTA

Nella lista della spesa dei dirigenti nerazzurri il primo nome è quello di Fernando Llorente. Rimasto a spasso dopo l’addio al Tottenham, l’ex attaccante della Juve a 34 anni è un usato sicuro e affidabile che può fare il cambio di Lukaku. Su Llorente c’è da tempo anche il Napoli che lo tiene in stand-by aspettando l’evolversi della vicenda Icardi.

Llorente non costa nulla (ecco perché il suo arrivo è il più semplice) ed è attratto da una nuova avventura importante in Champions, dove l’anno scorso è arrivato in finale con gli Spurs. Se dovesse andare in porto lo scambio Icardi – Milik allora il Napoli lascerebbe Llorente all’Inter.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più