Calcio NapoliTutto Napoli

GAZZETTA – Napoli con l’uomo in più, De Laurentiis strategia al risparmio

Il Napoli ha speso pochissimo durante la campagna acquisti

Il Napoli di Aurelio De Laurentiis ha puntato alla solidità finanziaria durante il mercato, oltre a mantenere in rosa tutti i migliori. La strategia del presidente azzurro è stata chiara fin dal primo momento, c’è crisi, non c’è la Champions League e bisogna far quadrare i conti. Quando si hanno pochi soldi bisogna far lavorare le idee. E De Laurentiis in questo ha pochi eguali. Così ha deciso di puntare su un tecnico di grande esperienza, in grado di fronteggiare le emergenze e di far rinascere la passione. Trattenere i migliori è stato un ottimo risultato, arrivato anche per assenze di offerte, questo va detto.

L’uomo in più

Secondo quanto scrive Gazzetta dello Sport c’è anche un uomo in più in questo Napoli ed è proprio Luciano Spalletti. Il tecnico degli azzurri sta dimostrando di essere pragmatico e di saper risolvere i problemi. Le prime giornate, tra infortuni, squalifiche e ritardi, sono state tutt’altro che facili. Eppure il Napoli ha affrontato e battuto i problemi, anche grazie a Spalletti. Così gli azzurri si trovano primi in classifica insieme con Roma e Milan e con la possibilità di migliorare, come chiesto dall’allenatore. Ma Spalletti è stato anche ferreo nel richiedere che venissero confermati tutti i migliori, anche Ounas che sembra possa essere un secondo uomo in più per il Napoli.

Politica al risparmio

De Laurentiis non ha voluto guastare un bilancio che dall’inizio della sua presidenza è stato sempre un modello da prendere come esempio per le altre società. Niente indebitamenti, dunque, e soltanto due operazioni in entrata costate, nell’insieme, 1,4 milioni di euro che è la cifra spesa per ingaggiare lo svincolato, Juan Jesus (1 milioni il suo ingaggio per un anno) e per avere in prestito oneroso (400 mila euro) Zambo Anguissa dal Fulham” scrive Gazzetta dello Sport.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.