Gazzetta – Adl-Ancelotti nessun litigio: ecco i motivi del malcontento

borriello, ancelotti, De Laurentiis spogliatoi san paolo

Sull’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si parla di una telefonata avvenuta dopo la sfida di Genk tra Aurelio De Laurentiis e Ancelotti, con il patron non soddisfatto. 

Secondo la ‘rosea’ tra i due non ci sarebbe stato nessun litigio, ma nemmeno un rapporto idilliaco anzi ci sarebbe qualche malcontento che ha portato ad un confronto diretto ma dai toni pacati. Le due parti si rispettano e quindi non è volata nessuna parola grossa tra i due.

Confronto Adl-Ancelotti 

“Chi sostiene che ci sia piena sintonia tra Aurelio De Laurentiis e Carlo Ancelotti, sa bene di mentire. Che non si pensi, però, che i due abbiano litigato: le parti si rispettano e si affrontano in maniera civile. Resta, tuttavia, il malcontento per quanto avvenuto fino ad ora. I risultati stentano e il presidente ha chiesto conto di questo calo di rendimento”. Il riferimento è soprattutto alla sconfitta con il Cagliari, maturata dopo una partita molto sfortunata ed al pareggio in Champions League con il Genk, altro match in cui il Napoli poteva uscire vincitore. “Ad Ancelotti sono stati fatti alcuni appunti, di natura tecnica, senza entrare troppo nello specifico per non mortificarne il lavoro”. Gazzetta fa sapere che il presidente si è fatto sentire e che i motivi del malcontento sarebbero essenzialmente tre: risultati al di sotto delle aspettative, una squadra senza identità e le incomprensioni con Insigne.

false
Leggi Anche
de laurentiis esonerare ancelotti
Gazzetta. De Laurentiis voleva esonerare Ancelotti. Un gesto dell’allenatore non è piaciuto alla società