Calcio NapoliTutto Napoli

Gattuso: “Partita difficile. Maradona più importante di San Gennaro. Io sono terrone dentro”

Gennaro Gattuso tecnico del Napoli è intervenuto ai microfoni di Sky nel post partita della sfida di Europa League col Rijeka.

E’ stata una partita difficile e lo sapevamo, abbiamo sbagliato tanto ma ho visto una buona squadra in campo” ha detto Gennaro Gattuso tecnico del Napoli che a Sky ha aggiunto: “Purtroppo ci siamo intestarditi spesso a cercare l’imbucata quando invece dovevamo palleggiare di più. Ghoulam? Ha fatto una buona partita, è già da un po’ che sta migliorando e toccava a me dargli l’occasione di giocare dal primo minuto ed oggi sono soddisfatto di quello che ha fatto“.

Il tecnico del Napoli è ritornato anche sullo sfogo che ha avuto con i calciatori dopo la sconfitta col Milan: “Sono state dette tante cose non vere, io non litigo coi calciatori, è sicuro che gli ho detto delle cose, come ad esempio che non mi piace quando qualcuno fa il professorino e giudica il compagno, loro lo sanno e gli ho ribadito questo concetto. Noi fino ad ora abbiamo fatto tre sconfitte, ne potremo perdere altre perché non siamo il Barcellona, ma dobbiamo sempre aiutare il compagno che sbaglia“.

Su Diego Armando Maradona, Gattuso ha aggiunto: “Diego non è quello che ha vinto gli scudetti e la Coppa Uefa, è un giocatore ed un uomo che ci ha messo la faccia, l’ha difesa. Qui tanti ragazzi si chiamano Diego in onore suo, qui Maradona è praticamente più importante di San Gennaro. Come mi trovo in città? Qui è come vivere a Rio de Janeiro, c’è sempre odore di cibo, le persone sono accoglienti. E’ vero che vivo al Nord da un po’ ma sono rimasto terrone dentro“.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.