Le Interviste

Di Marzio: “Con Mertens e Osimhen non cambiano gli obiettivi del Napoli”

Gianni Di Marzio ex allenatore del Napoli è intervenuto ai microfoni di Radio Marte per analizzare la situazione degli azzurri.

Ci si interroga sugli obietti del Napoli che punta alla Champions League, ma che deve fare i conti con assenze pesanti come Osimhen e Mertens. Il nigeriano è stato fuori per oltre due mesi, mentre il belga è tutt’ora out per un infortunio alla caviglia che perdura dalla partita contro l’Inter. Mertens ha anche provato a rientrare ma è dovuto poi tornare in Belgio per un riacutizzarsi del problema. Sugli obiettivi del Napoli è intervenuto Gianni Di Marzio che a Radio Marte ha detto: “Il Napoli sarebbe comunque in questa situazione anche con quei due calciatori. In zona Champions League nessuno si aspettava che ci entrasse anche la Roma, magari la Lazio. Non sarebbe stata una squadra da Scudetto ma nemmeno da sesto posto, avrebbe lottato per la Champions League comunque“.

Di Marzio parla anche della gara con l’Atalanta e fa un appunto a Gattuso: “Ha pensato di non perderla e di schierarsi in maniera abbastanza anomala. Di fatto ha giocato con la difesa a 5 per arginare l’Atalanta. Speriamo che al ritorno il Napoli possa sfruttare i contropiede e magari anche Osimhen che da novembre non vediamo più e che doveva restare a Napoli a curarsi, lo dirò fino alla noia. Hysaj? Come fa a spingere un piede destro se gioca basso a sinistra?“. Poi l’ex allenatore del Napoliha precisato: “Ora dobbiamo far lavorare in pace Gattuso. Gioca bene o male ma in questo momento i risultati li sta ottenendo. A leggere i giornali stamattina mi sono arrabbiato, si fanno tanti processi

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.