Calcio Napoli

Dall’Inghilterra, Zola canta: “La capolista se ne va. Tifosi del Napoli passionali”

Gianfranco Zola parla del Napoli ad BTSport, l’ex giocatore sottolinea il calore del pubblico dello stadio Maradona e canta: “La capolista se ne va“.

Il Napoli fa notizia in tutta Europa e mentre in Italia c’è chi si lamenta perché si parla troppo degli azzurri (primi in classifica a 18 punti sulla seconda) nel resto del mondo  la squadra di Spalletti viene esaltata. Essere profeti in patria è sempre stato complicato, ma in Italia per una squadra del Sud sembra essere ancora più difficile.

A portare lustro alla squadra azzurra ci ha pensato un fuoriclasse assoluto del calcio mondiale Gianfranco Zola, uno che ha giocato con Diego Armando Maradona in azzurro, con il Pibe de Oro che lo aveva incoronato suo erede e che gli ha insegnato a calciare le punizioni, insomma una cosa che non tutti possono raccontare.

Zola a BTSport parla del Napoli, della cavalcata degli azzurri in Serie A ed in Champions League, ma poi racconta anche un episodio che gli è capitato allo stadio Diego Armando Maradona. “Ero con il mio avvocato settantenne ed all’improvviso, lui comincia a cantare coinvolto dal pubblico“. Il presentatore gli chiede: “Cosa cantava?” e Zola dopo un sorriso intona: “E se ne va, la capolista se ne va“.

Zola e Maradona a Napoli.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.