Compleanno di Ancelotti a Capri: Cena azzurra per i 60 anni del mister!

Compleanno di Ancelotti a Capri: Cena azzurra per i 60 anni del mister! Una festa ricca tra famifliari, amici ed ex calciatori. Le anteprime sul menu 

[better-ads type=”banner” banner=”108237″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

 

Compleanno di Ancelotti a Capri, ci sarà una cena ricca di ospiti per i 60 anni del mister! Carlo Ancelotti si avvicina ai 60 anni che compierà il prossimo 10 giugno. Questa sera, però, a Capri ha organizzato una festa per festeggiare in anticipo il suo compleanno.

Compleanno di Ancelotti a Capri

Stasera, a Capri, Carlo Ancelotti spegnerà le candeline in compagnia della moglie Mariann e di tantissimi invitati, tra parenti e persone a lui care. Il numero potrebbe salire fino a 100, tra cui anche i suoi ex calciatori Gattuso e Shevchenko. Sarà una mega cena a Capri, ristorante Mammà requisito dal tecnico del Napoli. Ci sarà tutto il suo staff, i dirigenti, lo staff medico, il presidente De Laurentiis (con i figli Edo e Luigi) che arriverà sull’ isola azzurra dopo aver accolto Di Lorenzo a Napoli.

Cena azzurra per i 60 anni del mister

Party blindato per Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli che stasera festeggerà sull’isola azzurra insieme alla famiglia il suo sessantesimo compleanno anticipando però di dieci giorni la data reale, essendo nato il 10 giugno del ’59 a Reggiolo. Ancelotti è un abituale frequentatore dell’isola azzurra e come il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis, sceglie sempre come base per le sue vacanze capresi il Grand Hotel Quisisana che in questa occasione diventerà anche il quartier generale degli ospiti, ben sessanta invitati.

La festa di Ancelotti: gli ospiti

Oltre alla famiglia De Laurentiis con Aurelio e i figli Luigi ed Edoardo e rispettive mogli, ci saranno anche Andrea Chiavelli, braccio destro del presidente del Napoli e amministratore delegato del club azzurro, il direttore sportivo Cristiano Giuntoli con il suo fido vice Giuseppe Pompilio.

E tra gli invitati anche l’ex allenatore del Milan Gennaro Gattuso, con il suo amico Ciro Perrella, imprenditore napoletano, che parteciperanno al party esclusivo dove regna un rigido top secret sugli altri invitati.

Sessanta persone che stasera attraverseranno la piazzetta per salire le scale della chiesa e introdursi nella Capri del Seicento e raggiungere la festa del loro amico che avrà come teatro l’esclusivo ristorante «Mammà» del gruppo “Manfredi Collection”.

Ad accogliere gli ospiti alle 21 in punto per la cena lo chef stellato Salvatore La Ragione, il re dei fornelli nato a Vico Equense. Anche il locale sarà off limits a tutti e un privée sarà dedicato ad Ancelotti, lì dove sicuramente si apparterà con De Laurentiis per parlare un po’ di calciomercato.

Il menu

Un parterre variegato dove si troveranno a stretto contatto calciatori, tecnici e dirigenti per assaggiare il menù preparato dallo chef La Ragione, amico personale di Ancelotti.
Una proposta gastronomica tutta a base di pesce con tagliatelle di seppia, un mix di crostacei e frutti di mare a condire i paccheri, salmone “Upstream”, tutto innaffiato da un buono champagne per il brindisi finale quando, bandita la torta, sfileranno enormi carrelli con il buffet di dolci preparati dalla casa”.

Lo chef di Mammà

A Radio Marte è intervenuto Salvatore La Ragione, chef di Mammà, ristorante di Capri: De Laurentiis è un appassionato di Capri per cui stasera sarà di casa. Il menu  lo ha scelto Ancelotti, è una persona competente anche a tavola dove riesce a trasmettere tutto il suo carisma. La minestra di mare è stato uno dei piatti fortemente voluti dal tecnico.

Durante la festa di Ancelotti, il nostro compito sarà quello di lasciarli tranquilli. Quello che fa la differenza in una cena è proprio la tranquillità. Non ci saranno tantissime portate e neppure il sushi.

Accoglieremo gli ospiti con delle specialità di mare, gli serviremo un po’ di crudo, gli gnocchi con le vongole. Sarà un menu concreto e sostanziale, proprio come Ancelotti. La festa si chiuderà con un buffet di dessert, dove ci sarà tutto il territorio”.

 

 

Altre storie
lozano infortunio
Calemme: “Ecco come sta Lozano, novità sul contratto di Fabian Ruiz”