TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Bakayoko al Napoli, ecco il retroscena e lo zampino di Gattuso

bakayoko napoli gattuso

Tiémoué Bakayoko alla prima partita con il Napoli di Gattuso si è fatto subito apprezzare, ecco il retroscena sul suo acquisto.




Nella partita con l’Atalanta è stato uno dei migliori, si è visto subito come la sua presenza in campo abbia dato maggiore sicurezza anche a Fabian Ruiz. Tiémoué Bakayoko si candida ad essere uno degli uomini chiave del Napoli di Gattuso, l’allenatore che lo ha voluto fortemente in maglia azzurra. Sul suo acquisto c’è un retroscena, raccontato da Corriere dello Sport:

Un centrocampista come Tiemoué Bakayoko il Napoli non ce lo ha mai avuto, e forse non lo ha neanche mai seriamente cercato, essendo stato costruita – nel tempo – per «sentirsi» bello e lusingare l’estetica e il palleggio: e un gigante che sfiora il metro e novanta, che sappia eventualmente opporsi persino da solo là in mezzo, che consenta (innanzitutto) di mettersi a due, in un’epoca densa di tridente, magari non gli serviva. Però nulla è per sempre e dalla magica ossessione del 4-3-3 ne è uscito ora anche Gattuso, che ad un certo punto s’è seduto
nella sua stanza Cristiano Giuntoli ed ha deciso di cambiare il Napoli. «Che dici?». È stata una trattativa lampo, aperta e chiusa proprio nel last minute, e su basi invitati: prestito oneroso di un milione di euro, con il Chelsea che però ha offerto la propria compartecipazione al 50% all’ingaggio di quattro milioni netti. Quello che si dice, un affare.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Archivi

Bernvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.