Varie-Calcio

LDT – Vigorito si è ribellato ed è stato punito, i media applaudono. Sud senza voce e senza speranza

Il deferimento di Vigorito ha scatenato le ire di alcuni tifosi, che puntano il dito contro gli arbitri e i media compiacenti

LDT- Lettere dei tifosi- alcuni tifosi ed appassionati di calcio hanno scritto alla nostra redazione in merito al deferimento di Vigorito. I tifosi puntano il dito contro la classe arbitrale, già nell’occhio del ciclone per le inchieste del programma LE IENE, e contro i media rei a loro avviso di essere compiacenti con il sistema.

Complimenti Sig. Direttore. Nel desolante panorama mediatico partenopeo siete unico. Vi consideriamo un eroe d’altri tempi nei siti copia – incolla napoletani. Dopo il deferimento di Vigorito quel vostro VERGOGNA dovrebbe far arrossire tutti i media campani che non hanno detto nulla contro la Lega. Ma come mandano il Benevento in Serie B, impediscono al Napoli di partecipare alla Champions League e le istituzioni invece di aprire inchieste in merito deferiscono il presidente di una società calcistica che investe milioni di euro in una squadra di calcio”.

I tifosi aggiungono: “Invece di commissariare l’AIA per i gravi fatti di Inter – Juventus del 28 aprile 2018, invece di fare chiarezza su determinati errori arbitrali che sottraggono risorse ad una parte del Paese si attacca chi denuncia. E cosa fanno i media nostrani? Non si battono perché determinati personaggi siano definitivamente dismessi dai loro ruoli per incapacità mostrata e per i danni economici apportati alla terra in cui vivono. E’ lo specchio di un Sud senza voce e senza più speranza. Solo voi avete avuto coraggio con quel VERGOGNA e tanto vi fa onore“.

Giuseppe R., Nicola S., Pasquale D., Luigi O., Ciro G.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.