ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Serie A 20 giornata: la classifica senza errori arbitrali. Sorpresa in testa

Serie A 20 giornata: la classifica senza errori arbitrali

Classifica senza errori arbitrali della 20 giornata del campionato di Serie A. Al Napoli sottratti 11 punti

Continua a giocare un campionato a parte la Juventus, con regolamenti arbitrali personalizzati. Messo definitivamente un velo pietoso sulle parate di De Ligt, Emre Can e Rabiot in campionato e Coppa Italia, gli arbitri di Nicchi e Rizzoli ci hanno fatto “spiegato” definitivamente che le svariate cadute di Dybala, Ronaldo e Bernardeschi nelle aree avversarie sono sempre punite col calcio di rigore, come da sempre certificano i media a seguito.

Ma ritornando ai falli di mano, e tralasciando anche la mancata espulsione di Pjanic in Roma – Juventus, mancata espulsione che già ne pregiudicava la sufficienza, sarebbe stato molto più opportuno che i buontemponi dell’informazione prima di elogiare all’inverosimile l’operato di Guida in Roma – Juventus, fossero andati a rivedersi i 2 rigori fischiati dallo stesso Guida in Brescia – Torino contro i locali per i 2 falli di mano.

Male Chiffi. Penalizzate anche l’Inter ed il Parma.

Lazio – Sampdoria 5 – 1, Chiffi (Manganiello).

Sbaglia ancora tanto Chiffi. Erano molto più rigori i due negati all’Inter contro il Parma (IX giornata) ed evidentissimo quel penalty negato al Napoli contro il Sassuolo (XVII)non fischiati dallo stesso Chiffi, ma restando ai falli di mano abbiamo visto altrove memorabili “parate” restate impunite. Se è dubbio il primo rigore assegnato alla Lazio è addirittura assurdo fischiare il mani di Colley.

Lecce – Inter 1 – 1, Giacomelli (Guida).

Disastroso Giacomelli. Dopo le sfuriate del designatore arbitrale sul rigore assegnato al Napoli (I giornata) e sul rigore non fischiato contro l’Inter XIX), sarebbe opportuno che lo stesso designatore ci illuminasse in proposito, giacché Giacomelli ne aveva già combinato di tutti i colori in Napoli – Atalanta (X giornata).

L’Inter penalizzata pesantemente a Lecce. Un gol regolare annullato e la mancata espulsione di Donati sono errori pesanti anche per l’Inter. Il calcio di rigore assegnato in caduta al Lecce è da guinnes dei primati.

Juventus – Parma 2 – 1, Di Bello (Valeri).

Il fallo di mani fischiato a Kucka la dice lunga sulla bontà dell’arbitraggio visto a Torino. Con il mezzo tecnologico a disposizione come si fa a fischiare un fallo che non c’è? E se Kucka non si fosse fermato e avesse segnato dalla sua favorevole posizione?

Male Di Bello anche sul piano disciplinare. Se ammonisci Kurtic non si può lasciare impuniti Pjanic, De Ligt e Matuidi. Incredibile Di Bello all’89’ quando Matuidi stende Sprocati con un duro intervento nei pressi della propria area di rigore e di Bello fa proseguire l’azione fra lo stupore generale. Nella circostanza gli stessi difendenti bianconeri si erano fermati in attesa del fischio arbitrale e del sicuro cartellino giallo per Matuidi. Per la cronaca sul prosieguo dell’azione manca di poco il gol Ronaldo.

SERIE A, LA CLASSIFICA SENZA ERRORI ARBITRALI XX GIORNATA

Classifica reale Classifica senza errori
Juventus 51 Inter 45 -2
Inter 47 Lazio 43 -2
Lazio 45 Atalanta 39 +4
Roma 38 Roma 38
Atalanta 35 Juventus 37 -14
Cagliari 30 Napoli 35 +11
Milan 28 Cagliari 31 +1
Parma 28 Parma 27 -1
Torino 27 Verona 27 +1
Verona 26 Milan 27 -1
Bologna 24 Fiorentina 24
Fiorentina 24 Bologna 23 -1
Napoli 24 Sassuolo 23 +1
Udinese 24 Torino 23 -4
Sassuolo 22 Udinese 23 -1
Sampdoria 19 Sampdoria 19
Lecce 16 Brescia 16 +1
Brescia 15 Lecce 16
Spal 15 Spal 15
Genoa 14 Genoa 13 -1

 

Riproduzione consentita con citazione della fonte: www.napolipiu.com

 

Archivi