Sassuolo, Sensi ammette: “volevamo fermare il Napoli, ci abbiamo messo tutta la cattiveria possibile”

Stefano Sensi felice per il pari contro gli azzurri. Il centrocampista del Sassuolo in conferenza stampa ammette che il Sassuolo voleva fermare il Napoli e dichiara:”oggi abbiamo messo tutta la cattiveria possibile di questo mondo”

CI ABBIAMO MESSO TUTTA LA CATTIVERIA POSSIBILE

A pensar male …. Il Sassuolo ha fatto la partita della vita, quella che non ha disputato contro la Juventus, in clima pasquale L’agnellino Sassuolo ha fatto al parte del Lupo, sconosciuti i motivi della metamorfosi, ma li possiamo immaginare. A fine gara parla il centrocampista Stefano Sensi, autore di alcune dichiarazioni anche prima della gara,  che ammette :  “Siamo stati una squadra, oggi abbiamo messo tutta la cattiveria possibile di questo mondo. Potevamo portare a casa i tre punti, magari non ci aspettavamo questo punto, ma ce lo siamo meritato. Lavoriamo tutti dal primo all’ultimo al 100% durante la settimana, il mister fa delle scelte, ognuno dà il massimo però. Il Napoli è una squadra che se le lasci mezzo metro ti imbuca e poi diventa dura. Abbiamo cercato di limitarli il più possibile e ci siamo riusciti. Io metto davanti la squadra, è la squadra che fa la differenza.

La gara di mercoledì? Abbiamo fiducia, ma non dobbiamo sottovalutare queste gare che sono le più difficili. Sarà la gara più importante del nostro campionato. Stiamo bene, il campo era pesante, abbiamo sofferto, ma domani andremo in campo per fare tutto quello che serve. Questo punto ci dà tanta benzina mentalmente, che è la cosa più importante”.

Sarri: “Partita strana, per fortuna l’abbiamo pareggiata, ma che fastidio non aver preso i 3 punti!”

CONSIGLIATI PER TE