Sediolini San Paolo di Napoli: è ancora polemica

Tiene ancora banco la questione sediolini al San Paolo di Napoli, dopo la foto pubblicata da Francesco Emilio Borrelli sulle sue pagine social. Foto che hanno creato polemica poiché è da quando l’impianto di Fuorigrotta ha riaperto si sono susseguite immagini di persone (poche) in piedi sui nuovi sediolini installati perle Universiadi.

 

Publicado por Francesco Emilio Borrelli em Domingo, 29 de setembro de 2019

Polemica al San Paolo

Lo stadio San Paolo in festa per la gara con il Brescia, il quasi tutto esaurito ha fatto brillare ulteriormente l’impianto di Napoli grazie al calore dei tantissimi tifosi, eppure qualche polemica c’è stata lo stesso a causa delle foto che ritraggono persone in piedi sui nuovi sediolini installati in occasione delle Universiadi 2019. “Ecco le prime foto di sediolini dello stadio SanPaolo (appena ristrutturato) già rotti dagli #incivili che si ostinano a mettersi in piedi invece di sedersi”. Sono le parole utilizzate da Borrelli per descrivere alcuni tifosi che per vedere meglio la partita hanno poggiato i piedi sulle sedie. La questione è cominciata già in occasione della riapertura dell’impianto in occasione del match Napoli-Sampdoria. Anche in quel caso ci furono alcune foto con tifosi in piedi sui sediolini. Un malcostume quest’ultimo che non si riesce ancora a sradicare del tutto, nonostante la stragrande maggioranza dei tifosi sia oramai del tutto contraria a guardare la partita in questo modo.

Altre storie
Napoli, manca un rigore su Ounas, Di Bello insufficiente, Locatelli andava espulso...
Corriere. Napoli, manca un rigore su Ounas, Di Bello insufficiente, Locatelli andava espulso…