Calcio Napoli

Napoli: Garcia è il nuovo allenatore, retroscena assurdo su Giuntoli

Rudi Garcia è stato annunciato come nuovo allenatore del Napoli da Aurelio De Laurentiis. Sorprendentemente, il DS Cristiano Giuntoli ha appreso la notizia via Twitter.

NOTIZIE CALCIO NAPOLI. In un’incredibile svolta degli eventi, Rudi Garcia è stato nominato nuovo allenatore del Napoli. La notizia, annunciata da Aurelio De Laurentiis, presidente del club, ha lasciato il Direttore Sportivo Cristiano Giuntoli completamente all’oscuro. Secondo un report della Gazzetta dello Sport, Giuntoli ha appreso del nuovo incarico di Garcia attraverso il tweet di De Laurentiis e del club.

La scelta di De Laurentiis di non coinvolgere Giuntoli nella decisione di nominare Garcia come nuovo allenatore del Napoli ha suscitato sorpresa e speculazioni. Il coinvolgimento dell’amministratore delegato del Napoli, Andrea Chiavelli, nell’operazione ha ulteriormente alimentato i rumors.

L’ufficializzazione dell’ingaggio di Garcia da parte del Napoli è stata appresa solo via twitter dal direttore sportivo Cristiano Giuntoli, ormai accantonato e praticamente demansionato, come dimostra questa vicenda. De Laurentiis, con al fianco l’amministratore delegato Andrea Chiavelli – sempre più operativo anche nell’aria sportiva, oltre a essere l’uomo dei bilanci in ordine – non sente al momento il bisogno di circondarsi di altre figure,” riporta la Gazzetta dello Sport.

Questo episodio ha gettato ulteriore luce sull’attuale dinamica all’interno del club. Le scelte del presidente De Laurentiis sembrano seguire una linea indipendente, senza l’input del direttore sportivo, una mossa che potrebbe segnare un cambiamento significativo nella gestione del club.

Ora, con Garcia alla guida, il Napoli è pronto a intraprendere un nuovo capitolo della sua storia. Mentre Giuntoli, che è rimasto all’oscuro della decisione fino all’ultimo, potrebbe dover riconsiderare il suo ruolo all’interno del club.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.