Varie-Calcio

La Serie A resta a 20 squadre, salvata la Salernitana. Iervolino: “Ci salviamo”

Il club di Lotito cambia proprietà sul fino di lana

La Salernitana è stata salvata e la Serie A resta a 20 squadre, il 31 dicembre 2021 prima di mezzanotte Danilo Iervolino ha rilevato la società di Lotito. Il nuovo presidente della Salernitana era in vacanza a Pescasseroli quando ha appreso che la sua offerta per rilevare la Salernitana era stata accettata. “Farò di tutto – dice – per tentare di salvare la Salernitana in A. In ogni mio progetto ho sempre messo grande entusiasmo ed accadrà anche in questo progetto calcistico. Sono innamorato di Salerno, voglio costruire un rapporto osmotico con la città. Ho costruito un rapporto fraterno a Salerno con l’avvocato Lello Ciccone, mio grande amico. Punterò sui giovani e sulla crescita del club“.

Salernitana chi è il nuovo presidente

Danilo Iervolino ha salvato la Salernitana dall’esclusione dalla Serie A e dal fallimento. Iervolino è un imprenditore napoletano, originario di Palma Campania. È stato il fondatore dell’Università telematica Pegaso, che a settembre scorso ha ceduto al Fondo Cvc per 1 miliardo di euro. Pochi mesi dopo ha acquisito il 51% d Bfc Media, azienda che opera nel settore dell’informazione. La Salernitana passa da Lotito/Mezzaroma al nuovo proprietario Danilo Iervolino, quindi il club grata è salvo. Così come la Serie A che resta a 20 squadre, non ci saranno stravolgimenti di classifica.

La cessione della Salernitana è avvenuta poco prima della mezzanotte del 31 dicembre 2021, quando tutti si preparavano a festeggiare la fine dell’anno. Danilo Iervolino ha rilevato la società granata ed è pronto a rilanciare le ambizioni del club. Il primo obiettivo della Salernitana e di Iervolino è di restare in Serie A. Per questo il nuovo presidente dei granata stanzierà 20 milioni di euro per il calciomercato di gennaio. Insomma c’è tutta la volontà di fare grandi cose a Salerno, piazza che ha dimostrato grande attaccamento per la maglia granata, anche nei momenti più difficili di questa stagione.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.