TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Juventus-Napoli, mercoledì la decisione del giudice sportivo. Spuntano due possibilità

Ultimo aggiornamento:

Juventus-Napoli la sentenza del giudice sportivo arriverà mercoledì. Due ipotesi per il club di Aurelio De Laurentiis

Il giudice sportivo della Figc, Gerardo Mastrandrea, prenderà la sua decisione su Juventus-Napoli mercoledì prossimo. Al vaglio della giustizia sportiva ci sono due ipotesi.

La domanda a cui deve rispondere il giudice sportivo della Figc, Gerardo Mastrandrea è semplice, la risposta un po’ meno.

Il Napoli è stato costretto da ragioni di forza maggiore a non presentarsi a Torino?

La lettera della ASL lascia pochi dubbi. Il Giudice, però, vuole comunque approfondire l’accaduto anche sulla base delle prime risultanze della indagine della Procura Federale.

Quel che va ricordato è che Mastrandrea valuterà solo in ordine all’evento-gara: se per lui il Napoli si sarebbe potuto presentare sarà 0-3 a tavolino e un punto di penalizzazione, altrimenti rinvierà alla Lega perché disponga il recupero in altra data della partita.

Diversa è la questione riguardante l’eventuale violazione del protocollo da parte del Napoli nei giorni precedenti la gara. È quello su cui sta indagando la Procura Federale, con tempi ovviamente più lunghi, e che potrebbe portare al deferimento del Napoli presso il Tribunale Federale. Che a quel punto avrà un ventaglio molto più ampio di sanzioni applicabili. Assoluzione compresa ovviamente.

Due soluzioni possibili

“Le tante voci di questa settimana si trasformeranno in un primo atto ufficiale sul mancato match dello Stadium, disertato dalla squadra di Gattuso per l’ordine della Asl che ha disposto l’isolamento fiduciario dei giocatori dopo la positività di Zielinski (seguita da quella di Elmas).

Le possibilità sono due. La prima, diventata più remota: il 3-0 a tavolino e la penalizzazione di un punto: “Il meno 1 in classifica — chiarisce l’avvocato Grassani a radio Marte — costituisce sanzione accessoria rispetto a quella principale, laddove venisse accertato che la squadra non sia andata a giocare. Ma questo è un caso diverso”.

L’ipotesi più accreditata: “In caso di forza maggiore e quindi di gara rinviata, il punto di penalizzazione non può essere dato”. Riferisce l’edizione odierna del quotidiano La Repubblica.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Archivi