Calciomercato NapoliTutto Napoli

Il Napoli vende Ounas e Manolas: Spalletti dispiaciuto, ma così riparte il mercato

Gli azzurri possono fare cassa con le due cessioni

Il Napoli è pronto a vendere Ounas e Manolas al miglior offerente, con i soldi incassati può acquistare un centrocampista per Spalletti. Secondo quanto scrive Corriere dello Sport il club azzurro ha un solo modo per dare un impulso al calciomercato, cedere calciatori della propria rosa. Questo non fa di certo felice Luciano Spalletti, che invece voleva la conferma totale.

Mercato Napoli: tutti i movimenti

Cristiano Giuntoli è attivo in fase di calciomercato, soprattutto quello in uscita. La speranza di Aurelio De Laurentiis è quella di vendere Ounas e Manolas, incassa circa 25/30 milioni di euro e investire una parte di questi soldi sul mercato. Ecco la situazione delineata dal Corriere dello Sport:

  • Adam Ounas: il giocatore piace tantissimo a Spalletti che lo ritiene un talento. Il tecnico si oppone alla sua cessione, ma il Napoli può sacrificarlo. L’Olympique Marsiglia ha sondato il giocatore e offre 13 milioni di euro, se il club francese fa un ulteriore sforzo verso l’alto, magari con qualche bonus, il Napoli lo cede immediatamente. Il giocatore tornerebbe con piacere in Francia, ma Spalletti sta provando a porre il veto.
  • Kostas Manolas: vuole tornare in Grecia e l’Olympiacos è il suo club preferito. La società ellenica lo sta cercando. Il Napoli attende solo l’offerta giusta, ovvero 15 milioni di euro. La volontà del giocatore è chiara e lo ha già detto alla società.
Il Napoli pensa alle cessioni di Manolas e Spalletti

A conti fatti il Napoli potrebbe portare a casa 30 milioni di euro. Con questi soldi gli azzurri dovrebbero prendere un centrocampista ed un difensore. In retroguardia è arrivato Juan Jesus ma con l’uscita di Maksimovic non si può non prendere almeno un altro elemento. Inoltre i soldi delle cessioni di Manolas e Ounas dovrebbero essere investiti per acquistare un centrocampista. La Fioretina cede Amrabat ma solo in prestito con obbligo di riscatto, stessa formula che il Saint-Etienne impone per Youssouf. Insomma prestiti gratuiti in giro non ci sono, il Napoli dovrà adeguarsi.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.