Focus

Da Di Natale a Immobile, i capocannonieri napoletani

I tre bomber napoletani si sono distinti nel campionato italiano

Di Natale, Immobile e Quagliarella i capocannonieri napoletani che si sono distinti per numero di gol in serie A, il massimo campionato italiano.

I BOMBER NAPOLETANI

A Napoli e in provincia il calcio è lo sport più popolare in assoluto. Ancora oggi viene praticato con tanta passione da tanti ragazzi anche in mezzo alla strada. Ed è per le strade di tanti paesi e città di questa provincia che si sono fatti le ossa vari calciatori di grande importanza.

Molti dei quali hanno ottenuto dei risultati eccezionali ad altissimi livelli. Di seguito parleremo di tre calciatori della provincia napoletana che hanno ottenuto la distinzione di massimo cannoniere della Serie A, la categoria più importante del calcio professionistico in Italia.

ANTONIO DI NATALE

Il primo fra tutti è sicuramente Antonio Di Natale, per gli amici Totò, il quale adesso allena il Grosseto, compagine di Serie A nella quale sta provando a compiere i primi passi da tecnico. La sua carriera da gran goleador si è sviluppata tra Empoli e Udinese, squadra nella quale ha militato per ben dodici stagioni, diventando capocannoniere del campionato in ben due occasioni di seguito, ossia nella stagione 2009-2010 e 2010-11. Dotato di una gran tecnica individuale, di un dribbling fulminante e soprattutto in grado di migliorare la propria concretezza sotto porta. Il folletto nato a Napoli ma cresciuto a Pomigliano d’Arco ha messo a segno in totale ben 258 reti in carriera e nonostante non abbia mai giocato in una grande squadra è stato uno dei bomber più importanti d’Italia per un decennio.

Ciro immobile

CIRO IMMOBILE

Oggi a rappresentare al meglio la provincia di Napoli in Serie A è sicuramente Ciro Immobile, centravanti della Lazio e attualmente principale candidato a vincere il titolo di capocannoniere da quello che possiamo evincere dalle quote delle scommesse sportive attualmente disponibili online. Capocannoniere della Serie B nella stagione 2011-12 con il Pescara targato Zdenek Zeman.

Il classe 1990 nato a Torre Annunziata si è poi laureato come massimo realizzatore della Serie A prima con il Torino nell’annata 2013-14 e poi due volte con la Lazio nella stagione 2017-18 e in quella 2019-20. In quest’ultima è stato capace di andare in rete in ben 36 occasioni, eguagliando così il record precedentemente stabilito da Gonzalo Higuain con la maglia del Napoli di miglior cannoniere in una sola stagione.

Molto bravo ad attaccare la profondità e a farsi trovare pronto in area di rigore.  Immobile spicca per le sue capacità di centravanti di movimento, caratteristica che gli ha permesso di fare molti goal soprattutto con squadre dedite al contropiede e agli attacchi diretti. Campione d’Europa da attaccante centrale titolare con l’Italia all’ultimo Euro 2020, il torrese è una delle certezze tra i bomber dell’attuale Serie A.

di ntale quagliarella immobile
Fabio Quagliarella e Antonio di Natale

FABIO QUAGLIARELLA

Un altro napoletano che è stato capace di trionfare come goleador del campionato tricolore è Fabio Quagliarella, nato a Castellammare di Stabia nel gennaio del 1983. La particolarità dello stabiese è di aver vinto il titolo di capocannoniere alla veneranda età di 36 anni. Diventando così il più anziano di sempre a ottenere questo prezioso riconoscimento. Bravissimo a calciare da fuori e capace di leggere il gioco come pochi. Quagliarella è ancora oggi uno degli attaccanti più affidabili del panorama calcistico italiano. 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.