Le IntervisteTutto Napoli

CT Camerun: “Anguissa adora Napoli. Ecco cosa mi ha detto”

Toni Conceicao, Commissario Tecnico della Nazionale del Camerun parla del centrocampista del Napoli

Il ct del Camerun parla di Anguissa e della sua esperienza a Napoli. Toni Conceicao si sofferma anche sulla coppa d’Africa e sui club che vorrebbero boicottarla”

CT CAMERUN, ANGUISSA E NAPOLI

Toni Conceicao, Commissario Tecnico della Nazionale del Camerun,  ha rilasciato alcune dichiarazioni su Andrè Frank Zambo Anguissa. Il CT del Camerun è stato sempre tra i primi a sostenere le doti del centrocampista è si è detto sicuro che  si sarebbe rivelato un grande acquisto per il Napoli.

Il CT del Camerun ha  parlato di Anguissa, centrocampista classe 1995 del Napoli,  ai microfoni di Radio Marte, raccontando – tra l’altro – il pensiero del giocatore sulla piazza partenopea.

“Anguissa è un giocatore che fa la differenza, rientra tra gli elementi più importanti della nostra Nazionale. Se sto guardando le sue partite col Napoli? Certo. Seguo tutti i calciatori e, quindi, anche lui. Sono entusiasta di quello che sta facendo, è arrivato da poco ma si è subito fatto valere, rendendosi prezioso per Luciano Spalletti e compagni”.

Il CT del Camerun su Anguissa e il Napoli  ha poi aggiunto: “Se ho parlato con Frank di recente? Non l’ho sentito telefonicamente, ma abbiamo parlato una settimana fa. Mi ha detto di adorare questa sua nuova esperienza, di trovarsi molto bene sia come ambiente sia come club, a Napoli. Ogni giorno che passa, si adatta un po’ di più. Contento dei progressi che sta facendo, poi quando si vince si è più felice e il rendimento cresce. Nel calcio poi tutto può cambiare da un momento all’altra: c’è bisogno di lavorare con perseveranza ma lui è molto felice di come si sta adattando sia al Paese che al calcio italiano“.

Toni concesao parla anche della Coppa d’Africa: “Ci sono club che vorrebbero boicottarla? Mi rendo conto che alcune squadre possano temere di perdere calciatori importanti, ma bisognerebbe trovare un equilibrio tra il bisogno delle Nazionali e gli interessi dei club. La FIFA deve mediare da questo punto di vista”, ha concluso il CT del Camerun.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.