ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Affare Milik, strada in salita: nessuna offerta concreta al Napoli

Arek Milik ha detto si alla Juventus

Il Mattino fa il punto sull’affare Milik che rischia di condizionare il calciomercato del Napoli, nessuno ha fatto l’offerta giusta per il calciatore polacco.

Arkadiusz Milik via da Napoli resta un rebus. Il calciatore il prossimo anno può svincolarsi a parametro zero e già da febbraio potrebbe firmare per qualsiasi altro club. Proprio questa condizione sta frenando la trattativa che porterebbe il polacco in un’altra squadra. Secondo Il Mattino fino ad ora nessuna squadra interessata al calciatore (Juventus e Atletico Madrid) hanno fatto un’offerta che vada vicino ai 40 milioni di euro chiesti dal Napoli.

Il polacco dovrebbe lasciare la maglia di punta centrale ad Osimhen, considera completato il suo percorso in azzurro dopo 4 anni, 47 gol e due infortuni che hanno condizionato la definitiva esplosione. Non sono arrivate offerte che soddisfino la richiesta del Napoli di 40 milioni: nessuno è disposto a spendere questa cifra per un attaccante di 26 anni il cui contratto scade il 30 giugno 2021 e che potrebbero strappare gratis al Napoli già dal prossimo gennaio. L’idea di rinnovo è, per ora, non percorribile: ci sono Atletico Madrid e Juventus che spingono. La Juve, per ora, non ha sondato, ha pensato allo scambio con Bernardeschi, ma non ha fatto passi concreti. L’Atletico, invece, spinge da circa tre mesi: non ci sono 40 milioni pronti, ma l’idea dello scambio alla pari con il centrocampista Thomas che, però, è condizionata dall’ingaggio alto.

Archivi