Calcio Napoli e cultura Napoletana

Napoli-Juve: Partite vietate ai tifosi Juventini residenti in piemonte. Massima attenzione per quelli campani.

Settore ospiti del San Paolo vietato ai tifosi juventini residenti in piemonte. Massima allerta per i bianconeri campani. Oggi si riunisce il Casms.

Di: Gianluca Agata il Mattino

Settore ospiti del San Paolo vietato ai tifosi juventini residenti in piemonte, come accade a Torino. La gara tra Napoli è Juve è solo per il pubblico di casa..,.

Napoli-Juve, i  due big match che si giocheranno al San Paolo il 2 e il 5 aprile, contano per ora quasi ottantamila presenze: quarantaduemila per il campionato e trentaduemila per la Coppa. Sold out tutto gli anelli superiori, per gli inferiori c’è disponibilità un po’in tutti i settori dello stadio.

Partita che porta con sé le consuete preoccupazioni di ordine pubblico anche se, ha spiegato  il questore De Iesu, «siamo nella fase di analisi. Valuteremo anche se entrambe le partite con la Juve saranno vietate ai tifosi ospiti».

Si va in ogni caso verso lo stop ai tifosi provenienti dal Piemonte che potrebbe essere già dato nella riunione dell’Osservatorio per le manifestazioni sportive in programma oggi.

Questo significa che non ci sarà Polizia impegnata a scortare tifoserie organizzate. Ma di sostenitori bianconeri residenti in Campania ce ne saranno eccome. Per questo c’è una particolare attenzione da parte dei commissariati di tutta la regione nel tenere sotto osservazione i club bianconeri che sono in Campania.

Al momento non è stato ancora quantificato quanti saranno gli uomini impegnati nel servizio d’ordine il 2e 5 aprile. Per il Real Madrid furono 850 agenti, perla Juventus possibile che non si discosti molto da questa cifra. Sull’ordine pubblico pesa anche l’organizzazione della trasferta juventina.

La formazione bianconera, al momento, ha due alternative per il suo soggiorno a Napoli. L’albergo di corso Vittorio Emanuele da anni quartier generale delle trasferte partenopee oppure rifugiarsi nel casertano per un mini ritiro. Due gli hotel presi in considerazione: uno nei pressi dello svincolo di Caserta Sud, l’altro in centro città. Cinque giorni per prepararsi lontano da Napoli alle due partitissime.

CONSIGLIATI PER TE