AIA SHOCK. Nicchi e Rizzoli minacciati. Arrivato un plico con pallottole

Nicchi e Rizzoli minacciati. Arrivato un plico con pallottole nella sede dell‘Aia. Lo ha dichiarato il presidente dell’Associazione italiana arbitri Marcello Nicchi nella conferenza stampa convocata a Roma.

PALLOTTOLE ALL’AIA. NICCHI E  RIZZOLI MINACCIATI

Nella sede dell’Aia sono arrivati plichi con pallottole indirizzati al sottoscritto, al vicepresidente e a Rizzoli: abbiamo informato la Digos e il Viminale“.

Lo ha dichiarato il presidente dell’Associazione italiana arbitri Marcello Nicchi nella conferenza stampa convocata a Roma. “Ci sono tesserati della Federcalcio che parlano di malafede della classe arbitrale: non ho sentito una parola da parte di nessuno – ha dichiarato Nicchi – Un giornalista ha anche dichiarato in una trasmissione: ‘In guerra si va sparando, bisogna sparare agli arbitri’. Lo abbiamo denunciato e seguiremo gli sviluppi della vicenda, ma a seguito di questo episodio abbiamo ricevuto plichi con pallottole“.

CAIAZZA: “NICCHI DOVREBBE MANDARE A CASA GLI ARBITRI COMPIACENTI, RICORDATE COSA FECERO CONTRO LA FIORENTINA?”

 

CONSIGLIATI PER TE