Calcio Napoli e cultura Napoletana

Koulibaly al mattino: “A Roma per vincere, razzismo? come faccio a cambiare la cultura di una tifoseria o di… “

«Vinciamo perché con Sarri il calcio diventa matematica»

Koulibaly al mattino: “A Roma per vincere, razzismo? come faccio a cambiare la cultura di una tifoseria” 

NAPOLI- Kalidou Koulibaly, difensore azzurro, a pochi giorni dalla grande sfida contro la Roma si racconta al Mattino di Napoli. Ecco quanto evidenziato:

KOULIBALY AL MATTINO: “A ROMA PER VINCERE”

«Sarri ci ha fatto vedere i video della Roma. Sabato se non  siamo squadra rischiamo di perdere, al contrario è più facile vincere».

IL NAPOLI CREDE NELLO SCUDETTO?

«Certo, ci deve credere, ma non ci deve pensare. Ciò che conta è battere la Roma adesso».

L’OLIMPICO PORTA RICORDI NEGATIVI: SI È BECCATO ULULATI RAZZISTI.

«Sì, ricordo. L’arbitro ha interrotto la partita. Si dice sia un problema di cultura. E io come faccio a cambiare la cultura di un paese o di una tifoseria?».

SARRI 

«Vede cose che altri non vedono. Ti fa capire quanto nel calcio nulla deve essere imprevedibile. È uno studioso. Qualsiasi domanda tu gli faccia, lui ha sempre una risposta. E tifa pensare come componente di una squadra e non come singolo. Proprio oggi mi ha fatto vedere un video con dei miei errori, così mi aiuta a migliorare. Quando è arrivatomi ha detto: ‘Se fai come ti dico io diventerai un grandissimo’. E io ci sto provando, ma so che posso ancora migliorare. Con Sarri il calcio è matematica».

Hai trovato interessante l’articolo? Condividilo sui social

Testa le tue abilità e commenta sulla  nostra pagina Facebook

Sei pronto per seguirci su Twitter?

LEGGI ORA TUTTO SUL NAPOLI

COMINCIA SUBITO A CONOSCERE LA STORIA DI NAPOLI

CONSIGLIATI PER TE