napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Giocare in contemporanea, la richiesta di De Laurentiis alla lega. I dettagli

La richiesta di De Laurentiis alla lega. La società azzurra ha mosso i primi passi per poter giocare anche la penultima giornata allo stesso orario della Juventus. Sarri si è lamentato degli anticipi e posticipi più volte in stagione.

DE LAURENTIIS ALLA LEGA: “GIOCHIAMO IN CONTEMPORANEA”

Il Napoli s’è già mosso in anticipo chiedendo alla Lega la contemporaneità delle gare della penultima giornata, scrive la Gazzetta, quelle che per regolamento possono disputarsi anche in orari diversi.  Aurelio De Laurentiis interverrà personalmente per convincere i vertici della Lega ad accogliere la sua richiesta. Ma molto dipenderà anche dalla disponibilità della pay tv a venire incontro alle esigenze delle due squadre.

NAPOLI E JUVENTUS

Nulla si lascerà al caso in questo finale di campionato, perché tutto si svolga senza concedere vantaggi . Infatti, soltanto per l’ultima giornata è previsto l’orario d’inizio uguale per tutte e dieci le partite. Per la penultima no, c’è la possibilità che Napoli e Juventus possano giocare in orari o addirittura in giorni diversi. E la giornata è abbastanza intensa per le due squadre. I bianconeri avranno la trasferta all’Olimpico, per affrontare la Roma, mentre il Napoli giocherà a Marassi, contro al Samp.

ANTICIPI E POSTICIPI

Nell’ambiente napoletano prevale l’ottimismo, a Castel Volturno c’è la sensazione che nelle stanze del potere faranno di tutto per non dare vantaggi a nessuna delle due squadre. Di questo, probabilmente, terrà conto la Lega quando dovrà decidere su anticipi e posticipi per le gare del 13 maggio, quelle della penultima giornata.

SARRI SI E’ LAMENTATO SPESSO

Quest’anno, proprio gli anticipi e i posticipi hanno creato parecchio malumore nell’ambiente napoletano. Malumore che non ha mai nascosto Maurizio Sarri che, in più di un’occasione, ha ribadito la sua contrarietà per il fatto che la Juventus giocasse molte volte prima del suo Napoli. Il prossimo turno, però, potrebbe essere a vantaggio del Napoli considerando che la Juventus giocherà sabato sera, a San Siro, contro l’Inter, e Sarri e i suoi avranno l’opportunità di affrontare la Fiorentina conoscendo già il risultato della capolista. Allora, le grandi manovre sono già iniziate, il primo passo l’ha fatto il Napoli.

Ag. Giaccherini: “Spero vivamente che la Fiorentina batta il Napoli”

CONSIGLIATI PER TE