ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Dalla Spagna: Il Barcellona voleva Mertens per sostituire Dembelè. Ecco il retroscena

Il Barcellona voleva Mertens per sostituire Dembelè

Il Barcellona voleva Mertens per sostituire Dembelè. Il retroscena rivelato da Radio Catalunya. I blaugrana hanno pensato al 14 del Napoli.

Mertens e il Napoli potrebbero prolungar e il loro rapporto. Il belga vuole restare in azzurro, ama Napoli e vive benissimo in città. Come riporta l’edizione odierna del quotidiano Repubblica: “Il Napoli ha confermato l’intenzione di presentare un biennale, ipotesi che Mertens può accettare a patto che ci sia un bonus. È questo il nodo di una trattativa ancora da sbloccare. Il club ha fatto una prima proposta: due anni a 4,5 milioni di euro d’ingaggio più 2 milioni alla firma. L’attaccante ci sta riflettendo assieme al suo entourage e continua a dialogare col Napoli per trovare la formula migliore.

Il Direttore Sportivo Cristiano Giuntoli si sente ancora in corsa per strappare il sì del suo campione e da qualche giorno c’è un cauto ottimismo. Sul piatto, come sottolinea il quotidiano Repubblica, la possibilità di assumere una carica dirigenziale al termine della carriera. Il pressing, dunque, è diventato insistente, ma il club azzurro non intende dare un ultimatum a Mertens. Il Napoli è la casa di “Ciro” e si aspetta la decisione che presumibilmente arriverà entro marzo“.

IL BARCELLONA VOLEVA MERTENS

Mentre il Napoli pensa al rinnovo di Mertens dalla Spagna spunta un retroscena che riguarda il Barcellona, prossimo avversario degli azzurri in Champions League.

Secondo Radio Catalunya’: ” Il Barcellona avrebbe monitorato Mertens per poi scegliere di non affondare il colpo.

E’ accaduto a gennaio, coi blaugrana intenzionati a mettere le mani su un attaccante: Mertens sarebbe stato seguito da vicino dal Barça, senza però aver convinto.

Il numero 14 azzurro, in scadenza di contratto a giugno, ha vissuto mesi complicati tra panchina ed infemeria e solo da qualche settimana sta rivedendo la luce prendendosi nuovamente sulle spalle il Napoli.

Il Barcellona, dal canto suo, deve sopperire all’assenza prolungata dell’infortunato cronico Dembelè: la suggestione Mertens, però, è stata bocciata “.

Archivi