Chiuso il mercato del Napoli, altro che James. Tifosi delusi, ADL offeso sui social

de laurentiis-calciomercato-napoli

Chiuso il mercato del Napoli. l’ultimo annuncio è per Llorente. Tifosi delusi, aspettavano Icardi e James. De Laurentiis offeso sui social.




IL MERCATO DEL NAPOLI, CHIUSO SENZA GRANDI NOMI

Il mercato del Napoli si è chiuso senza sussulti. Tifosi delusi dai mancati arrivi, per tutta l’estate hanno accarezzato il sogno James e Icardi e invece si ritrovano con lo svincolato Llorente.

Ancora una volta a Napoli la fine del calciomercato sarà vissuta con ben poche emozioni. Alle 22 chiuderanno ufficialmente tutte le operazioni, scrive il quotidiano il Roma, non ci sarà più la possibilità di tesserare calciatori.

La “sede” è come sempre quella di Milano, anche se ormai è più un ritrovo per operatori e giornalisti. Le trattative, solitamente, si fanno altrove. Sicuramente quelle importanti. Purtroppo, non dovrebbe essere il caso del Napoli.

De Laurentiis ha annunciato con il solito Tweet l’arrivo di Llorente, Chiriches è passato al Sassuolo, e ha pubblicato una commovente lettera per i tifosi del Napoli.
Dovrebbero essere queste le uniche due operazioni. In uscita dovrebbero restare sia Tonelli che Hysaj (nessuna offerta concreta per loro), e anche Verdi va verso la conferma.

ALTRO CHE JAMES, TIFOSI DELUSI

I tifosi aspettano, sognano: il nome è sempre lui. James Rodriguez. Una trattativa che sembrava concreta, ben avviata. Per qualcuno conclusa. E invece è diventata una tiritera simile a quella di Cavani lo scorso anno. Eppure, mentre il ritorno del Matador fu una colossale bufala alimentata dai social, James Rodriguez è stato qualcosa di molto più concreto. Ne hanno parlato diffusamente e dettagliatamente sia Ancelotti che De Laurentiis.

A un certo punto si è diffuso un ottimismo molto marcato sull’arrivo di James. Probabilmente frutto di una promessa di Mendes fatta ad Ancelotti, e qualche bocca che ha esagerato nel far uscire l’indiscrezione.

In ogni caso si aspetta una giornata di attese e speranze, ma con ben poche sorprese. Anche se tutto può succedere: questa la regola del calciomercato, che chi racconta le trattative dovrebbe ricordarsi sempre.

Sembra improbabile che in poche ore il Napoli riesca a fare un trasferimento internazionale (senza visite mediche) in così poco tempo. Mai il club di De Laurentiis ha fatto un’operazione del genere, e va tenuto conto che i trasferimenti internazionali richiedono più tempo.


DE LAURENTIIS OFFESO SUI SOCIAL

Aurelio De Laurentiis ha pubblicato il tweet di benvenuto per Fernando Llorente, l’account Twitter del presidente del calcio Napoli è stato preso d’assalto da centinaia di tifosi delusi che hanno commentato con ogni sorta di improperi e offese le parole del patron.

I pochi abbonamenti e la rabbia di molti tifosi, sono il frutto di una comunicazione non troppo efficace. Un problema che il Napoli si porta avanti da anni e che proprio non riesce a risolvere.

Archivi