Giletti contro i napoletani: “Soffrono psicologicamente la Juve. Il mio telefonino è stato invaso….”

"Sabato sera la Juventus ha «resuscitato» gli azzurri

Dopo la vittoria del Napoli sul Genoa arrivano le parole di Massimo Giletti contro i napoletani. Il presentatore di fede Juventina accusa i tifosi del Napoli: “Soffrono psicologicamente la Juve…”

MASSIMO GILETTI CONTRO I NAPOLETANI

Massimo Giletti, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla sfida tra Napoli e Juventus al Corriere di Torino: Ecco quanto evidenziato

Sabato sera al termine di Spal-Juventus, il mio telefonino è stato invaso da una serie di immagini allegoriche che ritraevano Gonzalo Higuain a terra con un dolore fortissimo alla «Spalla». Provenienza? Napoli e dintorni. Ci sta, gli sfottò sono parte integrante della comunità del calcio. Però il numero così alto di messaggini che mi sono stati inviati racconta anche un’altra verità: all’ombra del Vesuvio già non ci credevano più, avevano perso le speranze di vincere lo scudetto 2017-18″.

I NAPOLETANI SOFFRONO PSICOLOGICAMENTE LA JUVE

“Sabato sera se alla Juventus si può imputare qualcosa è proprio questo: aver «resuscitato» gli azzurri. Intendo sia la squadra di Sarri sia l’intera città, perché ormai si erano rassegnati al dominio bianconero. In più, il Napoli che batte il Genoa nel posticipo giocando più da Juve che con il suo calcio spettacolo, evidenzia ancora una volta quanto soffra psicologicamente il confronto infinito con noi”.

GILETTI CONTRO I NAPOLETANI: “SCANSUOLO? FORSE A NAPOLI DIMENTICANO COSA HA FATTO DI NATALE”

CONSIGLIATI PER TE