Calcio Napoli e cultura Napoletana

De Guzman e Zuniga tornano al Napoli

Zuniga e De Guzman: prestiti scaduti, rieccoli

Il colombiano ha giocato nel Watford in Premier League l’olandese con il Chievo Verona: prestiti scaduti, rieccoli.

di Fulvio Padulano CdS

NAPOLI. Hai voglia di esuberi: ci sarà lavoro (parecchio) anche per sistemare tutti quelli che figurano in sovrannumero, quelli che non farebbero più al caso perché irrimediabilmente esclusi dai piani tecnico-societari.

Ce ne sono un paio in particolare, che ultimamente erano un po’ usciti fuori dai mirini: De Guzman e Zuniga, toh chi si rivede, ed i due potrebbero di qui a poco far (solo) tappa a Napoli o Dimaro che sia. Oppure trovare direttamente una nuova sistemazione, o anche trattenersi nei club dove hanno disputato l’ultima stagione.

Costano al club oltre 10 milioni

Ma se dovessero farsi avanti estimatori, il Napoli non disdegnerebbe di ricavarne qualcosa.
Entrambi girovaghi, entrambi detentori d’un ingaggio da mal di testa.

Infatti al Napoli la coppia costa oltre 10 milioni lordi a stagione (3,5 netti per Zuniga ed 1,7 per De Guzman), uno sproposito, ove si pensi che peraltro non possono tornare utili alla causa azzurra.

Due casi somiglianti tenuto conto che il contratto che li lega al club azzurro ha scadenza 2018, ed a questo punto la priorità sarebbe almeno quella di risparmiarne l’ultimo ingaggio.

Difficili da sistemare

I due sono difficili da sistemare: Per l’olandese c’era stato l’interessamento del Feyenoord, ma pare che la cosa sia sfumata. Prima il Carpi due stagioni fa, poi l’ultima col Chievo (29 presenze, 2 gol e 2 assist), ma difficilmente i veneti eserciteranno il diritto di riscatto.

Per il colombiano “lungodegente” che col Napoli (dall’estate 2013 al gennaio 2016) era sceso in campo soltanto 18 volte (zero gol), prima il Bologna e poi in prestito secco al Watford dei Pozzo nell’ultima annata (22 presenze, 1 gol). Prestito che potrebbe anche essere rinnovato se entrambe le parti fossero d’accordo.

CONSIGLIATI PER TE