IL MATTINO. Rinnovo di Allan, la strategia del Napoli e il messaggio del brasiliano.

Il centrocampista felicissimo del prolungamento con gli azzurri

Allan rinnova con il Napoli, contratto fino al 2023 senza clausola rescissoria, quasi raddoppiato l’ingaggio  che passa da 1,4 a 3 milioni  bonus compresi. Il rinnovo di Allan è stato un  investimento fondamentale per il presente e per il futuro, come ha spiegato il centrocampista su Instagram. La nuova strategia del Napoli sta dando i suoi frutti. Ecco cosa scrive il Mattino:

Allan felice del rinnovo

Un altro tassello importantissimo per il Napoli del futuro: Allan ha rinnovato fino al 2023. «felicissimo di poter indossare e difendere questa maglia per altri 5anni.  Che siano pieni di gioia e di successi per la squadra ed i tifosi», il messaggio lanciato su instagram dal centrocampista  brasiliano.

Napoli, Allan rinnova, arriva il messaggio del brasiliano.

Il contratto fino al 2023

Allan aveva il contratto in scadenza nel 2019 e ha prolungato di altre quattro stagioni il suo legame con il club azzurro. Un colpo di straordinaria importanza visto il rendimento stagionale dell’ex mediano dell’udinese. Una trattativa portata avanti abilmente da mesi dal club azzurro con il suo entourage, l’intesa per grandi linee già definita da tempo, bisognava mettere a posto gli ultimi dettagli. Ieri l’annuncio ufficiale del club azzurro.

Ingaggio intorno ai 3 milioni

Per Allan è previsto un sostanzioso aumento dell’ingaggio che si aggirerà intorno ai 3 milioni (bonus compresi), cioè più o meno il doppio della cifra attuale: nell’accordo non è stata inserita la clausola rescissoria. Il centrocampista brasiliano è diventato un vero e proprio top player: 39 presenze stagionali, 4 gol e 4 assist e prestazioni sempre ben oltre la sufficienza. Un investimento fondamentale per il presente e per il futuro del Napoli.

La strategia del Napoli

Il Napoli ha tracciato le basi per la nuova squadra blindando tutti gli elementi che potevano far gola ad altri club: la politica dei rinnovi partita alla fine dello scorso campionato coni prolungamenti di Insigne e Mertens. In queste ore Giuntoli e De Laurentiis sono a lavoro per definire il rinnovo di Sarri.

CONSIGLIATI PER TE