napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

ASSURDO. Tuttojuve contro De Magistris: “pensasse ai guai di Napoli”

Da Torino Tuttojuve contro De Magistris. Il portale bianconero attacca il sindaco di Napoli: ” Pensasse ai guai di Napoli invece che alla Juve.  Napoli non è sole, mare e pizza, ma anche la terra dei fuochi e della camorra…”.

TUTTOJUVE CONTRO DE MAGISTRIS

Vergognoso attacco alla città di Napoli. Tuttojuve contro De Magistris, sciorina tutti i luoghi comuni, pur di difendere l’indifendibile condotta della squadra bianconera. Un certo Roberto Pontillo sul portale Juventino scrive: “Noi italiani caro signor De Magistris viviamo in un paese dove tre mesi dopo aver espresso un voto non abbiamo ancora una guida. Noi italiani caro De Magistris viviamo in un paese dove per poter giocare una finale della coppa nazionale, bisogna prima chiedere il permesso a “genny a carogna”,  soggetto che arriva dalla terra da lei amministrata, ed è proprio sulla sua terra che adesso se permette vorrei soffermarmi”.

LA TERRA DEI FUOCHI E DELLA DISOCCUPAZIONE

“Napoli è la terra del sole, del mare, della pizza, e della musica, ma mi tocca rammentarle sperando lei non mi tacci di pignoleria per questo, che tale terra è anche la terra della disoccupazione, delle famiglie che vivono in scuole abbandonate, di negozianti che per tenere la propria attività aperta devono pagare il pizzo alla camorra. Ma sopratutto caro signor De Magistris, è la terra dei fuochi, una terra dove ogni giorno muoiono persone per colpa di rifiuti tossici. E allora caro signor sindaco a questo punto del mio editoriale ,una domanda come diceva qualcuno più importante di me mi sorge spontanea lei caro signor De Magistris è proprio sicuro che il suo compito principale sia quello di parlare male della Juventus?”.

LE PAROLE DEL SINDACO DI NAPOLI

Ecco cosa aveva detto Luigi De Magistris: “Sono orgogliosamente napoletano sempre, nella gioia e nel dolore, con i nostri difetti ed i nostri pregi. La nostra Città e il popolo napoletano sono stanchi delle ingiustizie. Ci riprenderemo tutto quello che ci avete levato, conquisteremo quello che ci spetta. Nulla di più di ciò di cui abbiamo diritto. La differenza tra Noi e quelli che usurpano i nostri diritti è che Noi comunque viviamo perché amiamo ed abbiamo un cuore grande e profonda umanità, loro invece si sentono forti e potenti rubando, con furti di Stato o di Calcio. Il maltolto ce lo riprenderemo tutto, senza lamentele e senza cappello in mano, con la schiena dritta e con la lotta. La nostra dignità non ha prezzo, la nostra sete di giustizia è vasta e profonda. Uniti si vince, abbattendo i palazzi dei poteri corrotti, conquistando i nostri traguardi. W Napoli!”. Le parole del sindaco di Napoli evidentemente hanno colto nel segno.

IL PORTALE BIANCONERO NON SI SMENTISCE

La vergogna non riesce proprio ad intaccare certi personaggi, gente che ha pianto in mondovisione, che ha minacciato arbitri , salgono sul pulpito della serie A e ripropongono i soliti luoghi comuni su Napoli. La città ovviamente non la squadra, si attacca un popolo, per celare i propri problemi, lo sanno che la terra dei fuochi esiste anche a Brescia, che a Torino, Porta Palazzo, gli Italiani non li fanno entrare?. E’ forse colpa di Napoli se la Juve è stata retrocessa per illecito sportivo?  è colpa dei Napoletani se l’operato di Orsato è stato pro-Juve? e forse colpa di De Magistris se anche nei paesi arabi fanno vignette contro al Juventus?. L‘immagine dei bianconeri nel mondo è frutto del proprio operato. Se attaccare Napoli li fa sentire bene, pazienza ce ne faremo una ragione, del resto siamo uomini d’amore, mentre il portale bianconero non si smentisce….

ASSURDO. Ciarlatani! TuttoJuve attacca i Napoletani. Meravigliosa risposta di Pistocchi!

CONSIGLIATI PER TE