Tifosi del Verona imbufaliti, interviene il codacons

I tifosi del verona imbufaliti con Antonio Cassano. Il Barese dopo un’estenuante tira e molla lascia gli scaligeri. Interviene il codacons per evitare la beffa.

redazione napolipiu.com

Tifosi del Verona imbufaliti

I tifosi del verona imbufaliti contro Antonio Cassano, il suo vai e vieni non è piaciuto  ai veronesi che non hanno esitato a dimostrare il proprio disappunto sulle pagine social del Barese.

In secondo luogo gli stessi tifosi giallo blu  per evitare una beffa in stile Bonucci hanno chiesto l’intervento del codacons per farsi rimborsare o sostituire la maglia di Fanta -Antonio.

Interviene il codacons

Il codacons ovvero l’associazione che assiste e difende i consumatori è intervenuta immediatamente con un comunicato:

 «Molti tifosi aveva già acquistato la maglia ufficiale del Verona di Cassano. Ci sembra corretto che il Verona Calcio rimborsi l’acquisto a tutti coloro che ne fanno richiesta. Ingiusto, che i tifosi paghino le conseguenze della scelta di Cassano. Attendiamo un riscontro dalla Società Verona alla nostra richiesta».

Il Verona Risponde

il verona risponde in maniera positiva alla richiesta del Codaons:

 «Gentili Clienti, coloro che desiderassero sostituire la propria maglia di Antonio Cassano potranno farlo presso tutti gli Hellas Verona Store presentandosi entro il 30/08/2017 con la maglia e una prova di acquisto. La sostituzione potrà avvenire con lo stesso prodotto e taglia, con differente personalizzazione».

I collezionisti in agguato

In tutta questa storia gli unici ad uscirne contenti sono i collezionisti di cimeli sportivi, i quali già si fregano le mani pensando ad una maglia ufficiale mai indossata, ma venduta….

 

CONSIGLIATI PER TE