Perchè si dice: T’aggia cunusciut pur a te ‘mbrellino ‘e set. E Ciaciona?

T’aggia cunusciut pur a te ‘mbrellino ‘e set. Una frase tipica della lingua napoletana. Ma perché si dice cosi? e Ciaciona?

Di: Enrico durazzo Napolimania

T’aggia cunusciut pur a te ‘mbrellino ‘e set.

T’aggia cunusciut pur a te ‘mbrellino ‘e set: E’ un detto offensivo e riferito come ombrello di seta per il sole,nato come fatto di moda ma poi diventato simbolo delle “donne di facili costumi” che erano solite  portarlo anche in mancanza di sole e di colori vivaci proprio per essere più facilmente riconoscibili ed adescare clienti.

Ciaciona

CIACIARSI..bearsi,godere della situazione , anche CIACIONA donna “giunonica” abbondantemente fornita e simpatica, allegra …chiattoncella al limite…

Anticamente era anche sciasciarsi -sciaciarsi -caciarsi l’etimo dal latino dal verbo IACERE- IACIARE-IACIA’per corruzione CIACIARE-CIACIA’ = giacere ,riposarsi……..

Scopri la Lingua Napoletana – come nascono i vocaboli?

Potrebbe piacerti anche