Calcio Napoli e cultura Napoletana

Strinic sorpassa Ghoulam: è diventato la prima scelta per Sarri.

Strinic sorpassa Ghoulam L’esterno mancino è diventato la prima scelta per Sarri. Contro Juve e Lazio due prove perfette. Il tecnico lo elogia: «E’ aggressivo, brillante e attento».

scrive il corriere dello sport

Strinic sorpassa Ghoulam

Il sorpasso. Con la freccia a sinistra, lungo la fascia di competenza. Ivan Strinic è l’alternativa che adesso avanza perentoria diventando prima scelta, è l’esterno mancino che Sarri ha “messo dentro” (parole sue), di fatto consegnandogli quel copione che sino a poco fa era ad appannaggio di Faouzi Ghoulam. E stavolta pare che siano bastati soltanto due indizi per fare una prova: quelli che riconducono al croato titolare sia contro la Juve, che nell’ultima con la Lazio (entrambe di campionato).

E’ diventato la prima scelta per Sarri

Che Maurizio Sarri stia ora puntando su di lui non ci piove. ««E’ aggressivo, brillante e attento» ». Ecco quanto dichiarato dal tecnico in conferenza stampa subito dopo il blitz dell’Olimpico.

Ed in effetti Ivan ha ripagato come meglio non si potesse quella preferenza accordatagli: pulito negli interventi, senza strafare in spinta, concentrato per l’intero match, attento ai movimenti della linea difensiva, non ha peraltro concesso iniziative avversarie di particolare pericolosità, riuscendo ad arginare con efficacia chiunque si presentasse dalle sue parti (Basta od anche Felipe Anderson). Tutto ciò che in effetti gli si chiedeva, e forse anche qualcosa in più.

Feeling

Con Sarri poi il feeling è assicurato: «In allenamento mi fa sentire importante», così già durante la scorsa annata. Poco più di mille minuti per lui nella stagione in corso, 2734 invece per Ghoulam, ma il gap tra i due tenderà verosimilmente ad assottigliarsi. A maggior ragione ora, dopo che c’è stato il sorpasso.

 

CONSIGLIATI PER TE