napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Curiosità- Sei procuratori svelano la squadra che sta facendo meglio sul mercato

Sei procuratori svelano la squadra che sta facendo meglio sul mercato per insidiare la Juventus.  Pagliari punta sullo scudetto del Napoli e Pocetta si ­fida della nuova Roma di Monchi.

scrive il corriere dello sport

Loro, i procuratori. Gli esperti del mercato. Quelli che lo vivono da dentro ventiquattr’ore su ventiquattro. Trattative a ogni momento del giorno e della notte. Perché col mercato non si dorme. Ogni minuto è buono per chiudere un’operazione. Oggi si parte ufficialmente e si andrà avanti fino al 31 agosto.

TRA SOGNI E OBIETTIVI. Abbiamo chiesto a sei procuratori il loro punto di vista sul mercato che verrà. Tutti sono d’accordo che in questa ­ finestra si investirà di più anche grazie allo sbarco dei cinesi in Italia. . Pagliari punta sullo scudetto del Napoli e Pocetta si ­fida della nuova Roma di Monchi.

PER INSIDIARE LA JUVE QUALE E’ LA SQUADRA CHE FINORA STA FACENDO MEGLIO?

«Il Milan si è mosso molto bene, ma è ancora distante dalla Juve. La rivale principale sarà il Napoli: ha matenuto i suoi giocatori e sta facendo un mercato sotto traccia, ma alla fine arriveranno giocatori importanti. E’ una squadra forte e giovane in ogni reparto. Serve un terzino destro che può fare la differenza».

 

 

 

«Né Roma né Napoli si stanno muovendo molto: sono già attrezzate bene e da loro non mi aspetto grandi colpi. Il Milan ha speso abbastanza e si è rinforzato, ma ha preso buoni giocatori, non fuoriclasse. Occhio all’Inter che, grazie al grande lavoro di Ausilio, ora aiutato da Sabatini, farà 3-4 colpi e sarà competitiva».

 

 

 

«Il mercato è appena iniziato, ora è difficile dire quale sarà l’antagonista numero uno della Juventus. Credo che però il Napoli possa essere la principale concorrente: la Roma si sta indebolendo con le cessioni di giocatori importanti, il Napoli tiene i suoi top player e ha una gran voglia di scudetto».

 

 

 

 

«In assoluto direi che tra le squadre più importanti il Napoli è quella autorizzata a far meno. E che manterrà lo stesso allenatore. Ma credo anche ci si debba fidare di quello che sta facendo la Roma, che ogni anno movimenta il mercato ma costruisce sempre squadre all’altezza».

 

 

«In questo momento credo che sia ancora presto per dirlo, ma fino adesso il Milan mi sembra la società più attiva: sta rifondando la squadra, però ad oggi secondo me dobbiamo aspettare per tirare le somme. Manca ancora tanto tempo, è presto per poter dare un giudizio»

 

 

 

«L’inter si è mossa molto bene, ma anche il Milan ha fatto operazioni importanti. Quella che forse si è mossa meno bene è la Roma, che sta perdendo giocatori importanti. Ora servono acquisti mirati e giusti per rifondare la squadra e rimanere competitiva».

CONSIGLIATI PER TE