Calcio Napoli e cultura Napoletana

Grande successo per la seconda edizione del “Premio Napoli per Telethon

De Magistris: “Sono orgoglioso di come ha risposto Napoli”.

Grande successo per la seconda edizione del “Premio Napoli per Telethon”,  Bnl con il patrocinio di Comune di Napoli e Regione Campania.

Premio Napoli per Telethon

Napoli, 1 dic. –  Grande successo per la seconda edizione del “Premio Napoli per Telethon”, Bnl Gruppo Bnp Paribas, patrocinato dal Comune di Napoli e dalla Regione Campania e organizzato da #3DAgency. Le sale del Bertolini’s Hall, che ha ospitato l’evento, erano gremite in ogni ordine di posto. Ha vinto come sempre il cuore di Napoli che ha risposto con grande affetto all’invito di Telethon nel contribuire alla ricerca delle malattie rare. I  riconoscimenti sono stati assegnati, durante la cerimonia di consegna commentata con garbo e professionalità dai giornalisti Lorena Sivo e Pasquale De Simone, alle eccellenze napoletane in ambito istituzionale, medico-scientifico, accademico, imprenditoriale e giornalistico, che si sono distinte per l’opera svolta sul territorio.
LEGGI ORA TUTTO SUL NAPOLI

Premiato Luigi de Magistris

Tra i premiati il sindaco Luigi de Magistris che ha sottolineato: “Una serata importante. Sono orgoglioso di come Napoli abbia risposto alla grande quando si tratta di aprire il cuore e non solo il cuore per la solidarietà”. Il primo cittadino, inoltre, ha consegnato una targa del Comune al professore Andrea Ballabio “per l’opera svolta dal Tigem di Pozzuoli”. A sua volta lo scienziato napoletano è stato premiato da Palma Sopito, Ceo di 3d Agency ed editore di 3D Magazine: “È stata una serata importante – ha spiegato Ballabio – Le persone hanno un grande cuore, ma su questo non abbiamo mai avuto dubbi. È importante far conoscere queste malattie perché di solito molti non sanno che esistono. Uno dei grandi valori di Telethon è quello di far avvicinare i pazienti e i ricercatori alla gente. In maniera che le persone che donano si sentano partecipi di questa iniziativa sia sotto l’aspetto filantropico che della professionalità”.

Altri premiati

Premiati con l’opera pittorica “Braccia tese” realizzata in esclusiva per Telethon  dalla interior design Iole Monaco, anche Valeria Fascione assessore regionale all’internazionalizzazione, start up – innovazione, Gaetano Manfredi Rettore della Università degli Studi di Napoli Federico II e presidente della Crui – Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, Alberto Auricchio, ricercatore Tigem e professore ordinario di genetica medica alla Federico II, Valeria Capezzuto, giornalista Tgr Rai Campania per l’Informazione medico-scientifica, Giuseppe Di Gennaro della Di Gennaro Spa Servizi Ecologici Integrati, Patrizio Rispo e Ilenia Lazzarin attori e protagonisti di un “Posto al Sole”, la longeva fiction del centro produzione Rai di Napoli. Tra i partecipanti al gala dinner di beneficenza c’erano Patrizio Oliva, in rappresentanza del gruppo Himù che ha premiato Patrizio Rispo, Gianfranco Coppola TgR Rai Campania Sport, che ha consegnato il riconoscimento al ricercatore Auricchio, e ancora tra i tanti intervenuti, Gerardo Avallone a Sabrina Sifo, Angelo Cammarota, i numismatici Gianpaolo Porpora e Antonio Rennella, Giuseppe Nigro e l’assessore Biagio Avallone, Federico Calvino, Italo Palmieri del Napoli Femminile, i giornalisti Enzo Agliardi e Lorenzo Crea. Hanno contribuito fattivamente alla riuscita della manifestazione Salvio Zungri (Ortopedia Meridionale), Paolo Castellano (Codefar, Zuccari), Matilde e Bianca de Tommasis (dell’omonima farmacia), Annayake, Mattia D’Angelo, Bisol e Ruocco di Agerola. Le relazioni esterne del premio sono state affidate a Donatella Liguori (direttore commerciale 3D Agency), mentre la direzione del progetto è di Palma Sopito, Ceo di 3D Agency ed editore di 3D Magazine.

COMINCIA SUBITO A CONOSCERE LA STORIA DI NAPOLI

CONSIGLIATI PER TE