Repubblica. Sassuolo-Napoli è Zielinski l’uomo in più di Sarri. Hamsik non recupera e va in panchina.

Napoli-Sassuolo all’attacco con Zielinski, l’uomo in più di Sarri. Domani (alle 18) la sfida che può decidere la corsa scudetto: Hamsik non recupera e va in panchina, al suo posto il polacco.

ZIELINSKI IL DODICESIMO UOMO

Piotr Zielinski rende sempre meglio a gara in corso, ma il ruolo di dodicesimo uomo gli va stretto Solo 9 partite da titolare: con il Sassuolo l’occasione per accelerare. Ecco cosa scrive il quotidiano la repubblica:

L’UOMO IN PIU’ DI SARRI

L’uomo in più. Perché dopo gli undici titolarissimi c’è Piotr Zielinski, unica alternativa inserita da Sarri nella “filastrocca” della formazione. Il polacco, del resto, è un talento puro e nel meccanismo del Napoli entra a meraviglia. Ha giocato 38 delle 41 partite stagionali e 15 volte lo ha fatto dall’inizio. E la maglia da titolare spesso è stata festeggiata con una prodezza. Ha segnato 5 volte (8 i gol complessivi) proprio quando ha cominciato la partita dal primo minuto. Una media da migliorare domani contro il Sassuolo. È forte, infatti, la sua candidatura per un posto nel terzetto in mediana assieme a Jorginho ed Allan.

HAMSIK NON RECUPERA

Hamsik sta meglio, ma dovrebbe essere al massimo convocato e partire dalla panchina. Via libera, dunque, a Zielinski come già capitato in campionato contro Atalanta e Roma, quando ha sostituito inizialmente proprio il capitano. La scena dovrebbe ripetersi al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Sassuolo, Carnevali: “Vrsaljko-Napoli, ecco la verità. Non siamo amici della Juve. Lo scudetto andrà agli azzurri…”

CONSIGLIATI PER TE