Repubblica Napoli, Sarri raddoppia gli allenamenti, esercitazioni speciali per la difesa

Allenamenti raddoppiati dopo lo stop con la Roma, quattro reti subite in 90’, check-up per gli azzurri.

La difesa sott’esame, quattro reti subite in 90’. Maurizio Sarri chiede il riscatto a San Siro. Fiducia ai titolarissimi per la sfida di domenica a Milano contro l’Inter, Sarri raddoppia gli allenamenti, molte esercitazioni speciali per il reparto arretrato. Ecco cosa scrive Marco Azzi su Repubblica:

Sarri chiede il riscatto a San Siro

La scossa di Maurizio Sarri non si è fatta attendere, anche se la doppia seduta di allenamento di ieri era già prevista e dunque non s’è trattato di un supplemento di lavoro punitivo, per i giocatori del Napoli. Ma lunghissima giornata di Castel Volturno ha acquistato lo stesso un significato speciale, in casa azzurra, fungendo sostanzialmente da ideale spartiacque tra il doloroso ko subito contro la Roma e la cruciale prova d’appello di domenica sera a Milano con l’Inter, che Hamsik e compagni sono perfettamente consapevoli di dover affrontare al top della loro condizione.

Sarri raddoppia gli allenamenti

Dopo il sereno confronto alla ripresa della preparazione, Sarri e i suoi giocatori hanno deciso di comune accordo di passare dalle parole ai fatti: ripartendo dagli insoliti errori commessi contro la Roma. A finire sotto l’implacabile lente di ingrandimento del tecnico toscano è finita dunque soprattutto la difesa, che era stata considerata finanche dagli avversari uno dei principali punti di forza del Napoli.

A scanso di equivoci, però, Sarri raddoppia gli allenamenti per la difesa, utili soprattutto per aiutare i giocatori ha ritrovare sicurezza e tranquillità. A San Siro, contro l’Inter, sarà importante blindare di nuovo la porta di Reina. Al resto dovranno pensare poi gli attaccanti, che sembrano essere ritornati al top della loro forma.

CONSIGLIATI PER TE