IL MATTINO. Sarri prepara il turnover contro l’Udinese. Ecco le novità

Maurizio Sarri prepara il turnover contro l’Udinese. Il tecnico sorprende tutti, due cambi in difesa, novità anche a centrocampo. Quattro cambi in vista, quindi, per la sfida contro gli uomini di Oddo, forse anche cinque.

SARRI PREPARA IL TURNOVER

Stavolta più che mai il turnover è possibile, sia perché diversi uomini chiave sono apparsi giù di corda contro il Milan, sia perché in questa settimana gli azzurri avranno tre impegni ravvicinati. Quattro cambi in vista, quindi, per la sfida contro l’Udinese, forse anche cinque. Novità in tutti i reparti, la necessità di inserire forze fresche e di alternare gli uomini visti i tre impegni consecutivi in sette giorni: qualche cambio obbligato in difesa, altri invece che verranno fatti per scelta.

CAMBI IN VISTA DELLA JUVE

L’allenatore azzurro ha in mente qualche cambio, scrive il quotidiano il Mattino, in attacco sta per scoccare l’ora di Milik da titolare: contro il Milan ancora una volta Mertens ha dimostrato di non attraversare un momento brillante, domenica ci sarà l’impegno contro la Juve e il belga è diffidato.

BALLOTTAGGI

In affanno i titolari, praticamente sempre impiegati e a corto di energie fisiche e mentali: Callejon è tra quelli sempre impiegati da Sarri (32 partite), Insigne e Mertens  31. Rientra Mario Rui che ha scontato la squalifica contro il Milan, Hysaj torna a destra e Maggio va in panchina. Assente Koulibaly al centro della difesa, turno di stop per squalifica: al suo posto è ballottaggio tra Tonelli e Chiriches. Probabile anche qualche cambio a centrocampo, altro reparto dove gli azzurri sono apparsi stanchi: giù di corda Allan, Jorginho e Hamsik. Pronti Diawara e Zielinski, tutti e due hanno chance di giocare dal primo minuto, e anche Rog confida in una maglia da titolare.

Tuttoudinese: “ma che andiamo a fare a Napoli? pensiamo al Crotone”

CONSIGLIATI PER TE