napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Sarri cambia la preparazione per evitare infortuni

Sarri cambia la preparazione per evitare infortuni: preliminare troppo importante per la stagione. Napoli pronto per lo sprint Champions.

Scrive Pasquale Tina su Repubblica

Sarri cambia la preparazione per evitare infortuni

NAPOLI-Il motore del Napoli dovrà essere perfetto per il preliminare di Champions. È questo l’obiettivo di Maurizio Sarri nella seconda fase del lavoro estivo. Lo spareggio per entrare nei gironi sarà un po’ la pietra miliare della stagione degli azzurri.

Ecco perché l’allenatore ha modificato le consuete metodologie. Il primo aspetto è stato quello di evitare il sovraccarico in modo da limitare al minimo i problemi muscolari durante il ritiro.

Programma diverso, dunque, per ogni giocatore della rosa che ha potuto usufruire pure di una dieta alimentare ad hoc per le esigenze di ognuno.

Napoli pronto per lo sprint Champions

Il Napoli conoscerà l’avversario di Champions venerdì 4 e quindi Sarri avrà l’opportunità di completare il collaudo migliorando la brillantezza generale, dote da sfruttare pure in campionato per un avvio sprint.

Di base Sarri ha affiancato sin da subito al fondo della preparazione tradizionale la velocità, aspetto che diventerà prevalente soprattutto dalla prossima settimana, quando il calendario degli impegni sarà fitto e il Napoli necessariamente dovrà cominciare a “scaricare” puntando gradualmente sull’agilità in vista dell’andata dello spareggio Champions, in programma il 15 o il 16 agosto.

Il debutto nell’Audi Cup

La tournée comincia domani: partenza da Capodichino e destinazione Monaco di Baviera per il debutto nell’Audi Cup. Il Napoli affronterà martedì l’Atletico Madrid del Cholo Simeone e poi mercoledì si confronterà — dipenderà dal risultato del primo match — contro Bayern o Liverpool. Il livello degli avversari è di tutto rispetto e la squadra dovrà farsi trovare pronta.

Il gruppo si trasferirà venerdì in Inghilterra. La prossima tappa si chiama Bournemouth per l’amichevole del 6 agosto. Tre gare in meno di una settimana, dunque. Il tecnico potrà ruotare tutti gli uomini e cominciare a fare delle scelte.

CONSIGLIATI PER TE