Calcio Napoli e cultura Napoletana

Sanzione o chiusura per il San Paolo? l’Uefa decide il 23 marzo

Sanzione o chiusura per il San Paolo? l’Uefa decide il 23 marzo. Possibile un ammenda, ma lo stadio napoletano rischia la chiusura per la prossima champions.

Scrive il Mattino

Sanzione o chiusura per il San Paolo?

La Commissione disciplinare dell’Uefa deciderà giovedì 23 marzo su eventuali provvedimenti da adottare a carico del Napoli, finito sotto inchiesta dopo la partita di Champions League sulla base della segnalazione del delegato, lo svizzero Jacques Antenen.

Il procedimento è basato su 4 punti: uso di laser, lancio di oggetti, accensione di fuochi artificiali e occupazione delle scale sugli spalti.

E questo sembra il punto più delicato, quello per cui il Napoli è stato già diffidato dall’Uefa, assolutamente intransigente per motivi di sicurezza sul deflusso.

In altri precedenti casi, il club di De Laurentiis ha ricevuto una sanzione dai10mila ai 15milaeuro, ed è probabile che la Commissione, anche sta volta proceda a una multa.

Almeno è quanto si augura la società, in quanto  eviterebbe volentieri la chiusura dell’impianto per una o addirittura due gare per la prossima Champions.

CONSIGLIATI PER TE